Ernest Airlines (investitori svedesi e italiani) attiva i voli diretti fra Ucraina e Bergamo, Napoli e Venezia

images/stories/varie_2017/ErnestAirlines_David_Girhammar.jpg

Fondata nel 2015, è finanziata da un gruppo di investitori svedesi e italiani. Ha ricevuto il Certificato di Operatore Aereo Europeo l’11 aprile 2017 e ha cominciato a operare voli a partire dal 1° giugno 2017 con il suo Airbus A319 da 141 posti. Tra dicembre 2017 e aprile 2018 entreranno a far parte della flotta un A320 e altri due A320 da 180 posti. Ernest Airlines attiva i voli di linea tra Bergamo Orio al Serio e Lviv, conosciuta in Italia come Leopoli, in Ucraina.

 

(TurismoItaliaNews) A partire dal 20 ottobre 2017 cominciano i voli di linea di Ernest Airlines tra Milano Bergamo e Lviv: inizialmente la frequenza sarà bisettimanale – ogni venerdì e domenica – ma da dicembre diventa trisettimanale con il volo del martedì. La rotta Milano Bergamo – Leopoli è solo il primo passo verso il mercato ucraino, infatti con la stagione invernale, e più precisamente da dicembre, saranno aperte altre quattro rotte:
- Napoli – Lviv da dicembre; venerdì e domenica
- Venezia – Lviv da dicembre; martedì, venerdì e domenica
- Milano Bergamo – Kiev da dicembre; lunedì, mercoledì e sabato
- Napoli – Kiev da dicembre; lunedì, mercoledì e sabato.

“La nostra azienda è dinamica e ricettiva, il personale è molto cortese e disponibile e al primo posto tra le priorità del nostro staff c’è la soddisfazione del cliente - ha spiegato il ceo e fondatore di Ernest Airlines, David Girhammar (nella foto d'apertura) - il sito web flyernest.com va in questa direzione: è molto user friendly e permette di acquistare biglietti in modo semplice e intuitivo. Vorremmo che il passeggero, quando sale a bordo di uno dei nostri aerei, sentisse di essere entrato a far parte di una famiglia. Siamo felici di continuare il nostro viaggio con le nuove destinazioni in Ucraina: ci aspettiamo una buona risposta dai passeggeri e speriamo che in molti entrino a far parte del mondo Ernest sin da subito”.

“Ernest Airlines apre il mercato Italia - Ucraina per ovviare a una carenza di collegamenti tra i due Paesi – ha sottolineato El Tannir, business developer della compagnia - puntiamo molto sul traffico etnico. Abbiamo infatti iniziato con l’Albania, collegando la sua capitale Tirana con 10 aeroporti italiani. L’Ucraina è il secondo mercato che Ernest apre, ma l’espansione continua e il nostro business plan prevede la l’ingresso in altri mercati europei, ma sempre con un’attenzione particolare al traffico etnico”.

Con i nuovi voli verso Lviv e Kiev, Ernest Airlines si pone l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per tutti gli ucraini che vivono in Italia e di contribuire al consolidamento dei già buoni rapporti commerciali tra i due Paesi. Ma perché il nome Ernest? Ernest, spiega la compagnia, è un nome proprio di persona che richiama il concetto di onestà. Con noi non si troveranno mai costi inaspettati o procedure complesse da seguire. Con noi sempre solo belle sorprese e il tempo che si impiegherebbe a cercare e confrontare preventivi complicati si potrà usarlo per fare quello che si ha davvero voglia di fare”.

I dettagli tecnici:
-tariffe a partire da 49 € tasse comprese.
-bagaglio da imbarcare: fino a tre bagagli del peso di 15, 20 o 25 kg ciascuno, pagando un supplemento di prezzo
-bagaglio a mano: 1 pezzo gratuito fino a 8 kg 55x35x25 cm.
-dove prenotare: i biglietti sono acquistabili online sul sito web della compagnia flyernest.com, in agenzia di viaggio, sui siti delle più importanti agenzie di viaggio online e su Gds (voli attualmente reperibili nelle agenzie di viaggio sotto il codice Iata H1)
-supporto e Customer Care tel. +39 02-8973066, dalle 06 alle 22 da lunedì a domenica

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...