Crotone: per il Parco archeologico nazionale di Capo Colonna “luogo del cuore” un corposo programma di interventi

Stampa
images/stories/calabria/Crotone_CapoColonna01.jpg
turismo   italia   news   turismoitalianews   arte   archeologia   cultura   architettura   Calabria   2019   Fai   Magna Grecia   parco archeologico   Crotone   Luoghi del cuore   Capo Colonna  

L'obiettivo è quello di rendere maggiormente fruibile e valorizzato uno dei siti più suggestivi della Calabria. Per il Parco archeologico nazionale di Capo Colonna, a Crotone, è attualmente in atto un corposo programma di interventi sostenuti dal Mibac in sinergia con le istituzioni locali.

 

(TurismoItaliaNews) E' in fase di aggiudicazione il progetto esecutivo per i lavori di sistemazione dell’area adiacente all’Heraion Lacinio che il Fai - Fondo Ambiente Italiano e Intesa Sanpaolo sostengono con un contributo di 28.000 euro assegnato nell’ambito dell’iniziativa “I Luoghi del Cuore”. Capo Colonna, uno dei più importanti siti della Magna Grecia, di proprietà demaniale, è stato infatti votato da oltre 30.000 persone nell’edizione 2016 del censimento dei luoghi italiani da non dimenticare. Un eccellente risultato che ha permesso a questo luogo del cuore di accedere al bando attraverso il quale il Fai, in collaborazione con il ministero per i Beni e le attività culturali, assegna contributi economici a progetti concreti a favore dei beni più votati.

L’intervento, finalizzato al miglioramento della fruizione attraverso la realizzazione di apparati di comunicazione plurilingue e la creazione di uno spazio di sosta attrezzato per una migliore accoglienza dei flussi, sarà realizzato lungo l’affaccio panoramico prospiciente la Colonna, simbolo dell’intero Parco e punto di maggiore affluenza dei visitatori. Il Polo museale della Calabria ha completato le procedure di redazione del progetto esecutivo ed entro il periodo estivo appalterà i lavori, fortemente voluti dalla dottoressa Angela Acordon che ha guidato l’istituto fino al dicembre scorso ed è lieta che il Fai collabori alla promozione di uno dei suoi principali siti di competenza.

I dettagli di questa straordinaria opportunità in favore di uno dei beni culturali più noti della nostra Regione sono stati curati dall’architetto Rossana Baccari. Il Museo e Parco archeologico nazionale di Capo Colonna, diretto da Gregorio Aversa, fa capo al Polo museale della Calabria guidato da Antonella Cucciniello.

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...