Oman, ecco il Veraclub Salalah in tandem con Marriott: nella regione meridionale del Dhofar, affacciato sul mare

Il litorale è punteggiato da spiagge sabbiose racchiuse fra baie rocciose, orlate da palmeti e da khawr, lagune di acqua dolce popolate da varietà di uccelli. Le coste sono predilette dai delfini, che si possono avvistare tramite escursioni in barca. La regione del Dhofar è completamente diversa dal resto del Sultanato dell’Oman, grazie al suo clima tropicale dovuto alla posizione affacciata sull’Oceano Indiano.

 

(TurismoItaliaNews) Sono tanti i modi per vivere il mare; la stagione ideale va da ottobre a maggio. Dalle escursioni in kayak alle sessioni di pesca d’altura, alle immersioni. Gli amanti della subacquea troveranno un habitat inesplorato in cui convivono specie tipiche delle acque tropicali e altre delle regioni temperate. Il centro diving del complesso Marriott Salalah, di cui fa parte il Veraclub Salalah, è l’unico a proporre, da novembre ad aprile, crociere alle isole Hallaniyat, arcipelago al largo delle coste del Dhofar.

La capitale Salalah, dotata di aeroporto, è pervasa da un’atmosfera informale e rilassata e racchiude visite interessanti. È recente l’apertura del Museo Marittimo di Al Balid, tributo alla secolare tradizione marittima. Questo porto infatti rivestì un ruolo cruciale per le carovane che trasportavano i minerali verso la Mesopotamia. Partendo dalle leggende di Simbad il Marinaio, il museo narra la storia della costruzione dei cantieri navali del 3000 a.C., la vita di bordo e le grandi rotte marittime. A circa 70 chilometri da Salalah, la cittadina di Mirbat è lambita da una lunghissima spiaggia, molto amata dai bambini, che vi fanno volare gli aquiloni, ma possiede anche interessanti siti culturali come il forte e la tomba di Alì. Nella baia di Mirbat sorge il Veraclub Salalah.

 

Veraclub Salalah nasce da una collaborazione con la catena alberghiera Marriott. All’interno del Salalah Marriott Resort, che dispone complessivamente di 186 sistemazione, Veratour ha rilevato una parte in esclusiva per l’Italia, trasformandola secondo il format dei Villaggi Veraclub. Dal 20 dicembre 2015 il resort sarà raggiungibile dall’Italia con voli settimanali e saranno disponibili tutte le sue infrastrutture: tre ristoranti, altrettanti bar, piscina di 2000 metri quadrati attrezzata con ombrelloni e lettini, piscina per bambini, anfiteatro, miniclub, centro fitness, due campi da tennis e uno da calcetto.

La formula all inclusive del Veraclub Salalah comprende tutti i pasti a buffet nel ristorante dedicato, bevande analcoliche durante e fuori dai pasti, wi-fi gratuito nelle camere e nelle aree comuni, utilizzo di lettini e ombrelloni in spiaggia e in piscina, pratica di canoa, tennis, calcetto, beach volley, beach tennis, fitness e aquagym. Saranno disponibili a pagamento le bevande alcoliche ai pasti e fuori pasto (il venerdì dalle ore 14), le cene nel ristorante di pesce Al Dana e i trattamenti nella Spa balinese. Dal 14 al 21 febbraio Veratour organizza la speciale settimana del Beach Volley, in cui gli adulti potranno sfidarsi allenati da atleti professionisti.

 

A partire dal 20 dicembre 2015 voli speciali Alitalia da Roma Fiumicino e Milano Malpensa, trasferimenti aeroporto / hotel / aeroporto e trattamento all inclusive. Quote per persona per pacchetti di 9 giorni / 7 notti in camera doppia: Natale 2015 da 1.515 euro; Capodanno 2016 da 1.915 euro; gennaio da 1.290 euro; febbraio da 1.340 euro. Per maggiori informazioni nelle agenzie di viaggio e nel sito del tour operator www.veratour.it

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...