Creature d’acciaio e non solo: ecco gli spettacolari ponti dell’Australia, dal Tasman Bridge allo Story Bridge

Eugenio Serlupini, Sydney / Australia

I più grandi ingegneri in tema di ponti sono stati senza dubbio gli antichi Romani. E a ben guardare proprio i ponti sono stati una caratteristica della civiltà per millenni: dall’uso del legname alla pietra e al travertino per esaltarne la magnificenza, lo sviluppo di materiali, tecnologie e ingegneria ha portato a cambiamenti radicali nella loro progettazione e costruzione. Tanto che già nell’Ottocento e poi nel Novecento sono state realizzate strutture eccezionali. Come in Australia.

 

(TurismoItaliaNews) Il primo ponte costruito in Australia dopo insediamento l’europeo è stato il Richmond Bridge, in Tasmania, con una struttura in pietra realizzata tra il 1823 e il 1825 con il lavoro dei detenuti. Ma ci sono altre strutture di grande impatto che nel Paese dei canguri tengono a mettere in evidenza: lo fanno attraverso tre nuovi francobolli in circolazione in queste settimane dedicati a tre ponti del ventesimo secolo. Come il “cinque corsie” Tasman Bridge che scavalca il fiume Derwent a Hobart e che collega il Cbd (ovvero il Brisbane Central Business District) con la periferia ad est. E’ stato completato nel 1964 per sostituire il vecchio ponte di Hobart. Nel 1975 uno dei piloni è stato urtato da un cargo in transito sul fiume ed utilizzato per il trasporto di materiali e un'ampia sezione del ponte è crollata sulla nave provocando la morte di sette membri dell’equipaggio e di cinque automobilisti. La struttura è stata ricostruita nel 1977.

Il Gladesville Bridge si estende sul fiume Parramatta a ovest del centro di Sydney e collega i sobborghi di Huntleys Point e Drummoyne, un paio di chilometri a monte del più famoso Sydney Harbour Bridge. Fa parte del Victoria Road e in realtà fa parte di un complesso di tre ponti: gli altri due sono il Fig Tree e il Tarban Creek pensati come parte della North Western Expressway. Quando il Gladesville Bridge è stato completato nel 1964, era il più lungo arco di cemento amrato a campata unica mai costruito.

 

Lo Story Bridge è uno dei monumenti più importanti di Brisbane, una struttura sorprendente (a sbalzo in acciaio, il più lungo in acciaio) costruita alla fine del 1930 e inaugurato nel ‘40. E’ stato dichiarato di interesse storico culturale e attraversa il fiume Brisbane collegando il nord e la periferia sud della omonima città del Queensland. E’ parte della Bradfield Highway (15) e connette Fortitude Valley a Kangaroo Point; è stato progettato da John Bradfield, a cui si deve anche il ponte più famoso dell'Australia: il Sydney Harbour Bridge.

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...