In primavera la Valtellina è slow tra natura e gusto: bike in famiglia e “montagne di cioccolato”

images/stories/lombardia/Valtellina_Trekking01.jpg

Le esperienze da fare in primavera sono diverse: dagli slow trekking ai percorsi naturalistici, e poi bike in famiglia e “montagne di cioccolato”. La Valtellina si prepara a far vivere esperienze green, di gusto e all’insegna dell’ecosostenibilità.

 

(TurismoItaliaNews) Per gli amanti del trekking è possibile percorrere l'Alta Via della Valmalenco (da fare in otto tappe): un viaggio lungo 130 km, dominato dalle cime del Pizzo Scalino e del Bernina. Il Sentiero Roma porterà invece gli sportivi sulle montagne della Val Masino. Gli escursionisti potranno godersi la natura percorrendo sentieri e mulattiere della Val Gerola, mentre gli amanti del brivido e dell’adrenalina potranno provare l'ebrezza di volare appesi ad un cavo d'acciaio con il Fly Emotion, nel cuore della Valle del Bitto. L’emozione del volo è possibile grazie a un impianto che congiunge, mediante possenti funi di acciaio, i due versanti opposti della vallata. Sospesi in aria appesi in sicurezza a un'imbracatura si scorre liberamente, spinti dalla sola forza di gravità, sorvolando la valle in un panorama mozzafiato, dal paese di Albaredo per San Marco a quello sull'opposto versante, di Bema e viceversa.

Per grandi e piccini, la Valtellina si può visitare in tranquillità anche con la bici, esplorando la bellezza dei paesaggi del fondovalle. Istruttori qualificati e attrezzature a disposizione anche dei più piccoli (fra cui gli appositi carrelli-bicicletta per il trasporto dei bambini) permetteranno di vivere emozioni in piena sicurezza, pedalando senza fretta con tutta la famiglia. Lungo i suggestivi percorsi ciclopedonali del Sentiero Valtellina e della ciclabile Valchiavenna, si possono ammirare non solo i paesaggi naturali della Riserva Naturale Pian di Spagna, ma anche borghi storici, castelli, chiese e palazzi e perché no lungo il percorso si può approfittare di una sosta all’insegna del gusto per assaporare i piatti più tipici della tradizione valtellinese.

Nella Val Masino, località di nicchia dove il tempo pare essersi fermato, famoso per le sue alte placche di granito (anche nominato "Piccola Yosemite"), si svolge l’imperdibile evento Melloblocco, giunto ormai alla sua quattordicesima edizione. Si tratta del più grande meeting internazionale di arrampicata sportiva e bouldering (scalata senza corda e imbracatura su massi, ad altezze di pochi metri) che si tiene dall’11 al 14 maggio 2017. Quattro giornate incredibili capaci di attirare migliaia di appassionati e professionisti da tutto il mondo nella patria del sassismo europeo tra arrampicata, natura, eventi, musica e tanto divertimento. Gustosa Valtellina! Per gli amanti del cioccolato, tappa d’obbligo a Gerola Alta a Pasquetta per scoprire un percorso dedicato ai più golosi che potranno apprezzare e degustare il cioccolato in tutti i suoi gusti e forme, in una location alpina bellissima ed unica.

Per un’esperienza da vivere all’aria aperta in un borgo valtellinese, il 1° maggio a Tirano da non perdere la camminata "gustosa" con appetitosi prodotti locali da gustare tra le bellezze storiche e naturali del paese, con partenza da Piazza Cavour e arrivo al Castellaccio. Valtellina Turismo ha pensato anche a un pacchetto slow da vivere tra i sapori della terra valtellinese: un viaggio con un soggiorno di 2 notti tra Sondrio, Bormio e Livigno che comprende degustazioni in cantine locali, slow trekking, visite nei famosi allevamenti di elicicoltura (allevamento di lumache chiocciole) nel piccolo paese di Grosio e passeggiate slow tra i vigneti della meravigliosa Via dei Terrazzamenti con vista panoramica su Sondrio.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...