Architettura & fashion ad Anversa, la città delle Fiandre capitale di stile e design internazionale

images/stories/varie_2017/AntwerpFashionDepartment03.jpg

Angelo Benedetti, Antwerp / Belgio

E' conosciuta come la regina dei diamanti, la patria di due grandissimi maestri fiamminghi ma è anche sinonimo di moda. Anversa, in Belgio, negli ultimissimi anni è diventata sempre più brand di moda e designer indipendenti arrivati nella città costruita sul fiume Schelda. “Chi ama lo shopping ed essere tra i primi a scoprire le ultime tendenze, è nel luogo giusto” assicurano da Visit Flanders, l'ente che si occupa della promozione turistica nelle Fiandre.

 

(TurismoItaliaNews) Città più importante della regione delle Fiandre, nel Belgio settentrionale, sulla riva destra della Schelda, a una novantina di chilometri dal mare del Nord, Anversa (Antwerp in neerlandese) è un luogo d'attrazione turistica per eccellenza.

Non solo per aver dato i natali a due maestri del barocco fiammingo quali Pietro Paolo Rubens e Anthony Van Dyck, ma anche perché è la città stessa un museo a cielo aperto grazie ai suoi monumenti testimonianza del suo passato fastoso, prima fra tutti la Cattedrale, capolavoro del gotico brabantino costruita fra il 1352 e il 1521 e che con la sua torre - la più alta del Belgio (123 metri), inserita dall'Unesco nel Patrimonio dell'Umanità - domina lo skyline della città.

E poi la Sint-Carolus-Borromeuskerk, la Chiesa di San Carlo Borromeo costruita fra il 1615 e il 1621 dai Gesuiti, la più antica barocca delle Fiandre, con opere di Pieter Paul Rubens; Sint-Jacob-de-Meerderekerk. la Chiesa gotica di San Giacomo Maggiore iniziata nel 1491 e con all'interno la tomba di Rubens; Het Steen, la Rocca medievale eretta tra il 1200 e il 1225 e rimaneggiata nell'assetto attuale nel XVI secolo durante l'impero di Carlo V; la magnifica stazione centrale, il celebre Mas e una lunga di lista di musei tra cui la Casa di Rubens e pure un Museo della Moda MoMu sulla Nationalestraat.

E sì, perché Anversa oggi è un punto di riferimento per il mondo della moda internazionale, da quando nel 1986 “Walter van Beirendonck, Ann Demeulemeester, Dirk Van Saene, Dirk Bikkembergs, Dries van Noten e Marina Yee hanno deciso di unire le forze e presentare collettivamente le proprie creazioni al British Designer Show presso il London Olympia – spiega l'Ente del turismo delle Fiandre - il gruppo The Antwerp Six, così battezzato dalla giornalista inglese Marysia Woroniecka per ovviare alla pronuncia fiamminga di tutti i loro nomi, ha rapidamente attirato l'attenzione degli acquirenti e della stampa internazionale. Il successo immediato permise ai Sei di cominciare ad organizzare i Fashion Buyers' Days proprio ad Anversa e di invitare quindi i compratori internazionali a visitare gli showroome a valutare le loro collezioni dell’estate 1988. In questo momento Anversa diventa un importante centro sulla scena della moda internazionale. Alcuni dei Six - tra cui Dries van Noten e Ann Demeulemeester - hanno ancora la propria boutique monomarca in città”.

Non a caso: la città, già dal 1963, è sede del Dipartimento Moda dell'Accademia di Belle Arti di Anversa, istituito 300 anni dopo la fondazione della stessa Accademia da parte di David Teniers il Giovane, pittore e curatore delle collezioni dell'Arciduca Leopoldo d'Austria. Così ogni anno si svolge uno spettacolo annuale – per il 2017 è in calendario il 2 e 3 giugno – in occasione della consegna dei diplomi del Dipartimento Moda, divenuto una vera e propria celebrazione della moda, che riunisce migliaia di spettatori da tutto il mondo non solo per giudicare o ammirare le collezioni degli studenti, ma anche per l'atmosfera unica. Ogni anno, amici, appassionati di moda, produttori, ex studenti, stilisti, agenzie, blogger, case di moda e rappresentanti della stampa raggiungono la città per ammirare le creazioni degli studenti. Sfilano sulla passerella gli abiti di tutti gli studenti, da quelli del primo a quelli del quarto anno. Una giuria internazionale di esperti giudica collezioni e allestimenti e assegna i premi.

“La sfilata che chiude l'anno accademico del Fashion Department – sottolineano ancora da Visit Flanders - è uno dei momenti più attesi nel panorama della moda fiamminga e non solo. Circa 6.000 ospiti raggiungono Anversa da tutto il mondo per giudicare e ammirare le collezioni degli studenti e per vivere per l'atmosfera unica dello show. In questa occasione tra il pubblico si contano non solo gli amici degli studenti, ma anche fashion addicted, ex studenti, stylist e designer, agenzie di moda e naturalmente la stampa specializzata”.

Inevitabilmente sono fiorite anche le boutiques che fanno di Anversa la meta per eccellenza dello shopping nelle Fiandre. Al di là del luxury, Anversa è una destinazione trendy particolarmente amata dai giovani.

Per saperne di più
www.visitantwerpen.be/en
www.visitflanders.com/it
www.fashioninantwerp.be

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...