Le 10 attrazioni naturali più popolari d’Italia: ecco i luoghi più amati su e giù per lo Stivale secondo Musement

https://www.turismoitalianews.it/images/stories/toscana/FirenzeBoboli01.jpg

 

Con l’arrivo della bella stagione, Musement rivela quali sono le 10 attrazioni naturali più popolari d’Italia. Per comporre la classifica è stato preso in considerazione il numero di recensioni su Google di oltre 1.700 attrazioni naturali. Villa Borghese a Roma si aggiudica la prima posizione, a seguire Parco Sempione e il Parco Nazionale delle Cinque Terre.

 

(TurismoItaliaNews) Con l’arrivo della primavera e temperature sempre più gradevoli, iniziamo ad aver bisogno di stare all’aria aperta. Che sia per una passeggiata in pausa pranzo, un’escursione nella natura oppure una vacanza in riva al mare, l’Italia conta un numero straordinario di attrazioni naturali dove poter tornare a respirare. Oasi urbane, riserve naturali, grotte carsiche, cascate di acqua sulfurea, non basterebbe una vita per esplorarle tutte e di certo non basterà una primavera. Ecco perché Musement, la piattaforma digitale per scoprire e prenotare esperienze di viaggio in tutto il mondo, ha deciso di scoprire quali sono le attrazioni naturali più popolari nel nostro paese. Per condurre la ricerca sono state analizzate oltre 1.700 attrazioni naturali nelle 20 regioni italiane. È stata poi composta una classifica basata sul numero di recensioni su Google di ogni attrazione.

Le 10 attrazioni naturali più popolari d’Italia: ecco i luoghi più amati su e giù per lo Stivale secondo Musement

Le 10 attrazioni naturali più popolari d’Italia: ecco i luoghi più amati su e giù per lo Stivale secondo Musement

A spopolare sono i parchi cittadini che non soltanto vedono un maggiore afflusso di turisti durante l’anno, ma sono anche facilmente sfruttabili dalle persone del posto. Spesso queste oasi urbane sono davvero incantevoli e coniugano a piante e fiori anche storia, arte e cultura. Basti pensare alla prima attrazione in classifica: Villa Borghese a Roma. Oggi nel parco si trovano edifici eleganti, musei, un piccolissimo cinema, una meridiana e tanto verde aperto al pubblico. Si distinguono anche i parchi lombardi che con Parco Sempione e i Giardini Indro Montanelli a Milano e il Parco di Monza conquistano per la loro accessibilità e per la cura degli spazi.
Tra i parchi nazionali non sorprende vedere il Parco Nazionale delle Cinque Terre in terza posizione, area che gode di notevole popolarità anche a livello internazionale. Mentre in sesta posizione compare l’unica attrazione naturale del sud Italia della classifica generale: il Parco Nazionale del Vesuvio. Ci sono poi i giardini, tra cui il Giardino di Boboli, il famoso parco di Palazzo Pitti a Firenze, e il Parco Giardino Sigurtà, più volte insignito di premi e riconoscimenti per le sue fioriture. Voce fuori dal coro sono le Cascate del Mulino di Saturnia, nel bel mezzo della maremma toscana. Queste sorgenti termali libere sono davvero una chicca e un tuffo in queste acque sulfuree è un’esperienza da provare almeno una volta nella vita.

Le classifiche regionali
A livello regionale i risultati sono ancora più sorprendenti e rappresentano un interessante spunto per organizzare un week end nella natura o persino le vacanze estive. Per chi ama la montagna bisogna guardare alla Valle d’Aosta, dove a trionfare è il Parco Nazionale del Gran Paradiso. Ma anche il centro-sud Italia riserva grandi sorprese in questo senso: in Abruzzo la destinazione più popolare è il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, in Calabria il Parco Nazionale del Pollino e in Molise la Riserva Naturale Montedimezzo. Se si è invece in cerca d’ispirazione per le vacanze al mare, ottime idee si trovano in Puglia, che con il suo Parco Nazionale del Gargano propone natura incontaminata, spiagge sabbiose, mare cristallino e località di villeggiatura ambite e pittoresche. In Sardegna, invece, la Grotta di Nettuno sbaraglia la concorrenza, una formazione carsica al largo della costa di Alghero raggiungibile sia via terra che via mare.

Manarola, nelle Cinque Terre
Le 10 attrazioni naturali più popolari d’Italia: ecco i luoghi più amati su e giù per lo Stivale secondo Musement

Per scoprire i consigli di viaggio e le classifiche regionali

1. Villa Borghese, Lazio
La prima posizione della classifica generale viene conquistata da un bellissimo parco cittadino, che si estende nel cuore di Roma per circa 80 ettari. La tenuta, già proprietà dei Borghese nel 1580, è stata ampliata da Scipione Borghese, il quale voleva realizzare una “villa di delizie”. Oggi nel parco si trovano edifici eleganti, musei, un piccolissimo cinema, una meridiana e tanto verde che rende l’area una vera e propria oasi urbana. Passeggia fino alla Casina del Lago e fermati a bere un caffè, oppure noleggia una bicicletta e fai un tour del parco pedalando. Per chi ama l’arte, naturalmente è imperdibile una visita a Galleria Borghese, uno dei musei di Roma più belli in assoluto.
2. Parco Sempione, Lombardia
Da un’oasi urbana a un’altra, anche il parco più famoso di Milano ha il suo perché. Con i suoi 386.000 mq di area verde, Parco Sempione connette due aree nevralgiche delle città: corso Sempione, a cui si affaccia con il famoso Arco della Pace, e dall’altra parte Piazza Castello, con il maestoso Castello Sforzesco. C’è una giornata di sole? Puoi star certo che vedrai qualche gruppo di milanesi fare un pic-nic al parco. Qui si trovano anche la Torre Branca, il museo della Triennale, l’arena civica e la Palazzina Appiani. E se ami la vita notturna, tra lo storico Bar Bianco, la Terrazza Triennale e gli eventi e le serate, Parco Sempione rimane imbattibile.
3. Parco Nazionale delle Cinque Terre, Liguria
Quest’affascinante sito Patrimonio Mondiale Unesco è uno dei posti da vedere almeno una volta nella vita. Il Parco Nazionale delle Cinque Terre comprende sia i famosi borghi di Monterosso, Vernazza, Corniglia, Riomaggiore e Manarola che l’area naturale e l’area marina protetta. Per esplorare la zona il modo più comodo è muoversi in treno. Noi però consigliamo l’opzione ibrida: arriva in treno fino a Monterosso, fai il trekking tra i vigneti fino a Vernazza e magari prosegui fino a Corniglia, e goditi Riomaggiore e Manarola col calar del sole.

Le 10 attrazioni naturali più popolari d’Italia: ecco i luoghi più amati su e giù per lo Stivale secondo Musement

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...