Stoccarda: weekend d’autunno alla scoperta della storia dell’auto e dormire in stanze a tema per sentirsi sulla Route 66

images/stories/varie_2022/Stoccarda_MercedesBenzMuseum_02_AbcPrConsulting.jpg

 

Visitare musei iconici sulla storia dei motori, dormire in stanze a tema per sentirsi sulla Route 66 e scoprire armoniosi paesaggi che si colorano di rosso e di giallo, tra filari di viti e grandi parchi, a bordo di un romantico trenino a cremagliera o di una funicolare che risale agli anni ruggenti. Ecco un modo diverso di vivere Stoccarda, alla scoperta della mobilità…

 

(TurismoItaliaNews) Autunno, tempo di gite culturali e visite ai musei. A Stoccarda le collezioni d’arte, custodite presso la Pinacoteca e il modernissimo Kunstmuseum, di certo non mancano. Ma sicuramente, nella città che ha visto nascere l’automobile, imperdibili sono i musei Mercedes-Benz e Porsche. Nel primo, ospitato in un edificio concepito a spirale e su nove piani, si ripercorre la storia dell’auto dal momento in cui Gottlieb Daimler, nel 1883, inventò il primo motore leggero veloce e universale ad oggi, potendo visionare alcuni modelli leggendari del marchio, come la Papamobile e la Sl rossa della principessa Diana. Fino a febbraio 2023, il museo Mercedes-Benz ospita la mostra dedicata ai 55 anni dei leggendari veicoli Amg.

Stoccarda, il Mercedes Benz Museum

Stoccarda, il Porsche Museum

Anche l’automobile Porsche nasce nel capoluogo del Baden-Württemberg, e il suo museo - un futuristico edificio adiacente alla storica sede di Zuffenhausen - presenta su una superficie di 5.600 mq ben 80 automobili differenti, tra cui l’antesignana Tipo 64, e 200 oggetti diversi. Spirit of Carrera Rs è la mostra con apertura il 20 settembre 2022, che onora i 50 anni della macchina a suo tempo più veloce mai prodotta in Germania.

Ma anche per il futuro, Stoccarda ha piani importanti per quanto riguarda la mobilità: Stuttgart21 è uno dei progetti di riqualificazione urbana e ferroviari più spettacolari d’Europa, che prevede la riorganizzazione del nodo ferroviario di Stoccarda, con nuove fermate, 50 ulteriori chilometri di linea e la ristrutturazione completa della vecchia stazione centrale cittadina, con la riqualificazione degli ambienti interni ed esterni che combina statica e design. Ai visitatori che vogliono informarsi sul progetto una grande torre adiacente al centralissimo cantiere propone un’esposizione a tema, visite guidate e scorci panoramici sui lavori in corso, la cui finalizzazione è prevista per il 2025.

Stoccarda, Seilbahn

Stoccarda, Stuttgart Citytour

Non solo treni e roboanti motori d’automobile
Stoccarda conserva anche mezzi di trasporto più d’antan, salendo a bordo dei quali, in autunno, si può esplorare la città con i suoi panorami ammantati di rosso e di giallo, con i piccoli boschi e i vigneti in lontananza. Quella di Stoccarda era già, nel 1929, la prima e più veloce funicolare in Germania con controllo automatico. Custodita nel suo assetto originario, la funicolare, posta sotto la tutela delle Belle Arti, è ancora oggi in funzione, e permette di fare un vero tuffo nel passato. Il treno a cremagliera, affettuosamente chiamata "Zacke" dalla gente del posto, è invece l’unico mezzo di trasporto del suo genere della Germania che serve il normale traffico quotidiano di pendolari di una grande città.

Durante il viaggio panoramico verso la cima, vale la pena lasciarsi stupire dai bei paesaggi sulla città e i suoi dintorni.A Stoccarda, per godere dei panorami d’autunno, si può anche scegliere lo Stuttgart Weintour: un’escursione in bus elettrico che, in 35 minuti, porta i partecipanti a scoprire i dintorni della città. Il tour prevede nove tappe in formula hop on/hop off, per visitare diverse cantine, il Weinbaumuseum o il memoriale in stile classico Grabkapelle, al tempo stesso uno dei punti panoramici più belli del circondario. Il tour è combinabile con il classico Blaue Tour, che permette di scoprire le attrazioni classiche di Stoccarda, come, ad esempio, anche il museo Mercedes-Benz.

Zacke

Stoccarda, il Motorworld

Stoccarda, Stuttgart Weintour

Dormire, fare shopping e rifocillarsi a tema
Dormire in camere a tema, concepite per sentirsi a Le Mans, alla guida di una Jaguar o sulla Route 66. Perdersi nel mondo delle officine e dei ricambi, visionare auto d’epoca e visitare showroom di prestigiosissimi brand; ma anche provare il brivido del volo su simulatori speciali e muoversi tra spazi, ristoranti e negozi dedicati agli accessori sportivi dove capita di poter avvistare Heinz Harald Frentzen o Sebastian Vettel. Motorworld, allestito su 50.000 mq nell’area dell’ex aeroporto del Württemberg, è spazio espositivo, esperienziale e commerciale insieme e una vera mecca per gli appassionati di motori, che possono curiosare, divertirsi, acquistare o vendere pezzi di ricambio o automobili in una location altamente professionale. Tra gli showroom spiccano quelli dedicati a marchi leggendari come Ferrari, Bentley, Maserati e Mc Laren. Il Motorworld ospita due hotel – il V8 Hotel e il V8 Classic. Per un soggiorno davvero esclusivo si può scegliere la Mercedes Suite del V8 Hotel Classic, 120 mq e ben quattro piani dove tuffarsi nel mondo Mercedes

Curiosità: in onore di Gottlieb Daimler
Per i veri appassionati della storia dell’automobile e del pioniere Gottlieb Daimler ci sono due escursioni da fare nelle vicinanze di Stoccarda: nella cittadina di Schorndorf si trova la casa natale di Daimler, oggi interessante museo, mentre a Bad Cannstatt, nella periferia cittadina, è conservata la sua officina.

Stoccarda, con Stuttgart Weintour al Mercedes Benz Museum

Stoccarda, Stoccarda, il V8 Hotel

Stoccarda, Stoccarda, il V8 Hotel

Stoccarda, capoluogo del Land tedesco sud-occidentale del Baden-Württemberg, è una metropoli moderna e vibrante, ancorata al tempo stesso alla sua storia. Famosa per l’alta qualità della vita, circondata da vigneti e immersa nel verde - è anche la città dell’automobile, sede di Porsche e Mercedes-Benz, della cultura, grazie a musei ed eventi di prim’ordine, e del bien-vivre, con un’incredibile palette di proposte gastronomiche, che vanno dai ristoranti stellati alle trattorie tradizionali. Dall’Italia, Stoccarda è facilmente raggiungibile con voli diretti dai principali aeroporti della Penisola, oppure in treno o in automobile.
Per saperne di più  

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...