Giappone: Wa no Akari, il festival di luci sbarca nel leggendario Hotel Gajoen di Tokyo con la raffinata arte locale

images/stories/varie_2018/Giappone_WaNoAkari_HotelGajoenTokyo04.jpg

L’Hotel Gajoen Tokyo apre le sue porte al Wa no Akari, ad uno degli appuntamenti più attesi del calendario estivo della capitale. Chi avrebbe mai pensato di poter unire un soggiorno presso un leggendario hotel di Tokyo alla raffinata arte locale?

 

(TurismoItaliaNews) Fino al 2 settembre 2018 il festival delle luci Wa no Akari alza il sipario su una collezione di oltre mille opere d'arte sapientemente combinate a installazioni luminose per mettere in evidenza l’arte tradizionale giapponese e l’artigianato locale. Il festival animerà l’area "Hyakudan kaidan" dell'Hotel Gajoen Tokyo, l'unico edificio rimasto intatto sul terreno costruito in legno e designato come patrimonio culturale dal governo metropolitano di Tokyo nel 2009.

Chiamato anche "Palace of the Dragon God", l’hotel - dal 1928 - stupisce i propri ospiti unendo ogni soggiorno con esperienze all’insegna del design tradizionale e dell’estetica locale. Il proprietario Rikizo Hosokawa, immaginando la struttura, sognava infatti di offrire momenti in grado di deliziare anche gli occhi con opere in legno, dipinti giapponesi e laquerwork che adornano l'edificio coinvolgendo gli ospiti in piacevoli esperienze extrasensoriali.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...