Trent’anni di Slow Food sulla scena internazionale del gusto: dalla difesa del cibo vero alla biodiversità ecco le mission dell’associazione

Celebra il 30° anniversario della sua fondazione e l’Italia gli dedica un francobollo nell’ambito della seri e tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico”. E’ Slow Food, l’associazione internazionale no profit impegnata a ridare il giusto valore al cibo, nel rispetto di chi produce, in armonia con ambiente ed ecosistemi, grazie ai saperi di cui sono custodi territori e tradizioni locali. Emissione il 26 luglio 2016 e valore assegnato di 0,95 euro.

 

(TurismoItaliaNews) Ogni giorno Slow Food lavora in 150 Paesi per promuovere un’alimentazione buona, pulita e giusta per tutti. “Difendiamo il cibo vero” argomenta l’associazione, nella cui visione è “un cibo che cessa di essere merce e fonte di profitto, per rispettare chi produce, l’ambiente e il palato”. E dunque si promuovere il diritto al “piacere per tutti” con eventi che favoriscono l’incontro, il dialogo, la gioia di stare insieme. “Festeggiare i 30 anni di Slow Food in Italia è un traguardo che riempie di soddisfazione per tutti i progetti avviati, per la rete creata in Italia e nel mondo, per tutte le persone che credono nell’associazione e ogni giorno si battono per garantire il diritto a un cibo buono, pulito e giusto per tutt - ha commentato Daniele Buttignol, segretario generale di Slow Food Italia - siamo orgogliosi per questo francobollo che il Ministero dello Sviluppo Economico ha voluto dedicarci e che arriverà in tutte le case italiane, a simboleggiare la strada che la Chiocciola ha fatto fin dal 1986 e che farà ancora grazie all’aiuto e al sostegno di tutti i soci che partecipano alle nostre attività”.

Tra gli altri obiettivi c’è la valorizzazione della cultura gastronomica per andare oltre la ricetta, “perché mangiare è molto più che alimentarsi e dietro il cibo ci sono produttori, territori, emozioni e piacere”. Infine la difesa della biodiversità e di un’agricoltura equa e sostenibile, dando valore all’agricoltura di piccola scala e ai trasformatori artigiani attraverso il progetto dei Presìdi Slow Food, e proteggendo i prodotti a rischio di estinzione con l’Arca del Gusto.

 

E riproduce – senza troppa fantasia, vista la vastissima gamma di argomenti di cui è testimonial - il logo dell’associazione il dentello postale in onore di Slow Food Italia. Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato in rotocalcografia con una tiratura di ottocentomila esemplari in fogli da quarantacinque.

A commento dell’emissione c’è il bollettino illustrativo a firma del presidente Gaetano Pascale, mentre lo Sportello Filatelico dell’Ufficio Postale di Bra (Cuneo) utilizzerà, il giorno di emissione, l’annullo speciale realizzato da Filatelia di Poste Italiane. “La filatelia – ha sottolineato Pietro La Bruna, responsabile nazionale della filatelia di Poste Italiane - racconta ogni giorno per immagini e con sintesi straordinaria la storia, i personaggi, le eccellenze del nostro Paese. Slow Food rappresenta appunto un’eccellenza, un unicum dell’Italia, ammirata e apprezzata in tutto il mondo, che il francobollo è capace di narrare in modo efficace e suggestivo. Il francobollo è infatti una forma d’arte straordinaria, un oggetto semplice e capace al tempo stesso di custodire e diffondere i valori della cultura italiana, di raccontarne la storia - ha continuato Pietro La Bruna - il pregio e l’importanza del francobollo si legano indissolubilmente al piacere di scrivere ai propri familiari, a un amico, alla persona amata, e all’emozione di ricevere una lettera o una cartolina, inviata magari dall’altro capo del mondo come segno di affetto di chi ci pensa. Il ruolo della filatelia è anche questo, far rivivere emozioni grandi, da gustare lentamente, come un buon piatto della cucina italiana”.

 

Per saperne di più

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...