La città dipinta: il rotolo di Suzhou, capolavoro della pittura cinese

Stampa
images/stories/libri/CittaDipintaRotoloSuzhou2013.JPG
turismo   turismoitalianews   Cina   libro   Electa   Suzhou  

Suzhou, città antichissima con oltre 2500 anni di storia, situata lungo la riva del Fiume Azzurro e sulle sponde del lago Taihu nel sudest della Cina è famosa per i suoi ponti di pietra, le pagode e gli splendidi giardini. Legato a questa città c’è il famoso Rotolo, capolavoro della pittura cinese, che la immortala nella sua quotidianità. All’opera per la quale furono necessari 24 anni di lavoro, è dedicato il libro “La città dipinta” edito dalla Electa di Milano a cui si accompagna un secondo volume che ritrae tratto per tratto le scene più significative.

 

(TurismoItaliaNews) Il pittore di corte Xu Yang della dinastia Qing impiegò 24 anni per realizzare il rotolo dipinto un tempo chiamato "Scene di prosperità", che illustrava la ricchezza economica e culturale della città cinese nel XVIII secolo. Lungo 12,25 metri e alto 35,8 centimetri, comprende 4.600 figure, 1.140 edifici, 40 ponti e 300 barche. Riproduce fedelmente il paesaggio, le scene di vita urbana, i costumi locali nel periodo d'oro della Cina e riprende le attività quotidiane come viste dall'alto: ricco di dettagli, consente di vedere chiaramente le persone all'interno delle case o nei palazzi, sui ponti, i rematori sulle barche, le donne che ricamano la seta, gli uomini che trasportano la merce, le persone d'affari che barattano al mercato, i negozi e ristoranti. Un racconto dipinto di come si svolgeva la giornata in una cornice incantevole di giardini ponti e fiumi.

Suzhou ha sempre avuto per la sua posizione favorevole un ruolo significativo nell'agricoltura, nell'industria e nel commercio. Fu visitata e descritta da Marco Polo come una città grande e nobile, durante la dinastia Ming e Quing e venne chiamata la Venezia dell'est e la metropoli numero uno del sud est della Cina. L'opera (250 pagine 350 illustrazioni a colori, prezzo di copertina 120 euro) è completa di un secondo volume che ritrae tratto per tratto le scene più significative del rotolo e le spiega per capire fino in fondo la storia e i costumi di un'intera popolazione.

Per saperne di più

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...