Ci salveranno gli chef. Il contributo della cucina italiana alla crescita del sistema agroalimentare

Hanno unito scienza e fantascienza per indagare sul momento dorato dell'agroalimentare e della cucina italiana quale ancora di salvataggio del Paese. Loro sono Denis Pantini di Nomisma e Alessandra Moneti dell'Ansa, che a quattro mani hanno scritto “Ci salveranno gli chef. Il contributo della cucina italiana alla crescita del sistema agroalimentare” pubblicato da Agra Editrice. “Mai come in questi ultimi tre anni stanno facendo squadra e sono in rete anche sui social media. E per la prima volta col governo Letta hanno trovato un inizio di dialogo diretto con le istituzioni di riferimento”; è questo fondamentalmente il leit motiv di questo libro che analizza una realtà in grande evoluzione.

 

 

(TurismoItaliaNews) "Ci salveranno gli chef": un titolo spiazzante, ma che nasconde un'interessante realtà. Negli ultimi anni gli chef, che prima erano chiusi nelle loro cucine, considerate off limits, luoghi inaccessibili ai non addetti ai lavori, si sono messi in mostra attraverso le ampie vetrate che caratterizzano i nuovi concept di ristoranti.


Non solo: hanno invaso gli schermi televisivi e le pagine dei giornali. Nello stesso tempo hanno iniziato a viaggiare per il mondo e ad essere segnalati sulle guide internazionali più importanti. Sono diventati ambasciatori della cucina e del buon cibo italiano. Il contributo che gli chef italiani stanno dando all'affermazione del made in Italy agroalimentare è analizzato da Denis Pantini e Alessandra Moneti. Pantini, da economista e profondo conoscitore del settore alimentare, lavora con i numeri, analizza l'evoluzione del sistema produttivo del food&beverage italiano e il contributo che questo offre al Pil e alle esportazioni; Moneti, da intelligente trend setter, descrive nella seconda parte del libro il fenomeno dell'affermazione della cucina italiana nel mondo e quali potranno essere le opportunità per il nostro Paese.


Considerata nella sua accezione più ampia e cioè dalla produzione agricola fino alla distribuzione al dettaglio, la filiera agroalimentare italiana pesa sul Pil per quasi il 9% e sull'occupazione nazionale per il 14%, si evidenzia nel libro sottolineando come ad essere coinvolte sono ben 2.171.688 imprese.


Il libro si compone di 134 pagine, prezzo di copertina 15 euro.

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...