Osterie d'Italia 2020: ecco tutte le “Chiocciole” assegnate nella guida simbolo di Slow Food Editore

images/stories/varie_2019/Osterie_D_Italia2020_SlowFood_01.jpg

Un repertorio di indirizzi unico: 1656 locali consigliati, 184 nuove segnalazioni, 268 osterie premiate con l’ambito riconoscimento della Chiocciola. E’ uscita l’edizione 2020 di “Osterie d'Italia”, che da trent’anni anni racconta il più autentico modello di ristorazione italiana.

 

(TurismoItaliaNews) Osterie d’Italia compie trent’anni e per l'occasione cambia e diventa ancora più bella e facile da consultare. L'ultima edizione della guida ha un formato più compatto, una veste grafica inedita, nuovi simboli e molte più informazioni di quante non ce ne siano state in passato. L'obiettivo resta però fedele nel tempo: raccontare il mondo delle osterie, locali accoglienti che propongono cucina di territorio a un prezzo giusto. Luoghi fatti di storie e persone, luoghi in cui, semplicemente, si sta bene e la qualità è alla portata di tutti. “Quando nell’autunno del 1990 la guida alle osterie uscì in libreria per la prima volta non riportava in copertina nessuna annata: era semplicemente Osterie d’Italia – scrivono nell’introduzione i due curatori Eugenio Signoroni e Marco Bolasco - nessuno aveva immaginato che quel lavoro di ricerca di luoghi semplici, di cucina tradizionale, a prezzo contenuto, potesse riscuotere tanto successo. Invece eccoci qui, trenta edizioni dopo, a festeggiare un traguardo importantissimo che arriva nel momento in cui il modello dell’osteria gode di una fama e di un prestigio mai avuti prima”.

Osterie d'Italia 2020: ecco tutte le “Chiocciole” assegnate nella guida simbolo di Slow Food Editore

Osterie d'Italia 2020: ecco tutte le “Chiocciole” assegnate nella guida simbolo di Slow Food Editore

La Guida 2020 è completamente nuova: ha un formato più compatto, facile da trasportare e da sfogliare. Ha una nuova immagine esterna, una grafica interna più facile da leggere, con una distribuzione delle informazioni più efficace. “Ne troverete molte di più di quante non ce ne siano state in passato: nuove icone per trovare le osterie con i tavoli all’aperto, quelle con i vini al calice e le birre artigianli, quelle che prestano attenzione ai bambini, e tanto altro ancora. Poi, siccome Osterie d’Italia è da sempre la guida di chi viaggio, abbiamo evidenziato i locali vicini a una stazione ferroviaria o a un’uscita autostradale” aggiungono Signoroni e Bolasco.

E dunque un repertorio di indirizzi unico e inimitabile, che racconta in modo preciso e approfondito la ristorazione italiana più rappresentativa di quella diversità immensa che ogni angolo del nostro Paese sa esprimere. Sono luoghi in cui si mangia un’ottima cucina ma, soprattutto, in cui si sta bene, dove accogliere il cliente è un gesto naturale, dove la qualità è alla portata di tutti. Osterie e persone di cui ci si può fidare, di cui essere orgogliosi perché rappresentano le basi più profonde e solide della nostra cultura gastronomica, vecchia e nuova.

Osterie d'Italia 2020: ecco tutte le “Chiocciole” assegnate nella guida simbolo di Slow Food Editore

Le Chiocciole (le eccellenze d’Italia) regione per regione

Piemonte
Antiche Sere – Torino
Battaglino – Bra (Cn)
Boccondivino – Bra (Cn)
Cacciatori – Cartosio (Al)
Cantina dei Cacciatori – Monteu Roero (Cn)
Consorzio – Torino
Corona di Ferro – Saluzzo (Cn)
Del Belbo da Bardon – San Marzano Oliveto (At)
Il Moro – Capriata d’Orba (Al)
Impero – Sizzano (No)
La Coccinella – Serravalle Langhe (Cn)
La Speranza – Farigliano (Cn)
La Torre – Cherasco (Cn)
Locanda del Falco – Valdieri (Cn)
Locanda dell’Arco – Cissone (Cn)
Locanda dell’Olmo – Bosco Marengo (Al)
Lou Pitavin – Marmora (Cn)
Madonna della Neve – Cessole (At)
Osteria del Vicoletto – Alba (Cn)
Osteria dell’Arco – Alba (Cn)
Osteria della Pace – Sambuco (Cn)
Reis Cibo Libero di Montagna – Frassino (Cn)
Repubblica di Perno – Monforte d’Alba (Cn)
Violetta – Calamandrana (At)

Liguria
A Viassa – Dolceacqua (Im)
Armanda – Castelnuovo Magra (Sp)
Baccicin du Caru – Mele (Ge)
Cian de Bià – Badalucco (Im)
Da Fiorella – Luni (Sp)
La Brinca – Ne (Ge)
Magiargè Vini e Cucina – Bordighera (Im)
Mse Tutta – Calizzano (Sv)
Raieü – Lavagna (Ge)
U Giancu – Rapallo (Ge)

Lombardia
Al Resù – Lozio (Bs)
Altavilla – Bianzone (So)
Burligo – Palazzago (Bg)
Caffè la Crepa – Isola Dovarese (Cr)
Da Sapì – Esine (Bs)
Guallina – Mortara (Pv)
La Madia – Brione (Bs)
Lago Scuro – Stagno Lombardo (Cr)
Lamarta – Treviso Bresciano (Bs)
Le Frise – Artogne (Bs)
Locanda degli Artisti – Cappella de’ Picenardi (Cr)
Locanda delle Grazie – Curtatone (Mn)
Mirta – Milano
Osteria del Crotto – Morbegno (So)
Osteria della Villetta – Palazzolo sull’Oglio (Bs)
Prato Gaio – Montecalvo Versiggia (Pv)
Ratanà – Milano
Trattoria dell’Alba – Piadena (Cr)
Trippa – Milano
Visconti – Ambivere (Bg)

Trentino
Boivin – Levico Terme (Tn)
Locanda delle Tre Chiavi – Isera (Tn)
Maso Santa Romina – Canal San Bovo (Tn)
Nerina – Romeno (Tn)
Osteria della Locanda Fiore – Comano Terme (Tn)
Osteria Storica Morelli – Pergine Valsugana (Tn)

Alto Adige / Südtirol
Alter Fausthof – Fiè allo Sciliar-Voels am Schlern (Bz)
Durnwald – Valle di Casies-Gsies (Bz)
Kürbishof – Anterivo-Altrei (Bz)
Lamm Mitterwirt – San Martino in Passiria-Sankt Martin in Passeier (Bz)
Lanzenschuster – San Genesio Atesino-Jenesien (Bz)
Pitzock – Funes (Bz)
Waldruhe – Sesto-Sexten (Bz)

Veneto
Al Bersagliere – Verona
Al Forno – Refrontolo (Tv)
Al Ponte – Lusia (Ro)
Alle Codole – Canale d’Agordo (Bl)
Antica Trattoria al Bosco – Saonara (Pd)
Arcadia – Porto Tolle (Ro)
Da Doro – Solagna (Vi)
Da Paeto – Pianiga (Ve)
Dai Mazzeri – Follina (Tv)
Enoteca della Valpolicella – Fumane (Vr)
Il Sogno – Mirano (Ve)
Isetta – Val Liona (Vi)
Locanda Solagna – Quero Vas (Bl)
Madonnetta – Marostica (Vi)
Pironetomosca – Castelfranco Veneto (Tv)
San Siro – Seren del Grappa (Bl)
Zamboni – Arcugnano (Vi)
Zolin Luigi Cibo – Sandrigo (Vi)

Friuli Venezia Giulia
Ai Cacciatori – Cavasso Nuovo (Pn)
Al Castello – Fagagna (Ud)
Borgo Poscolle – Cavazzo Carnico (Ud)
Da Afro – Spilimbergo (Pn)
Da Alvise – Sutrio (Ud)
Devetak – Savogna d’Isonzo-Sovodnje ob Soci (Go)
Ivana & Secondo – Pinzano al Tagliamento (Pn)
Rosenbar – Gorizia
Sale e Pepe – Stregna-Srednje (Ud)
Stella d’Oro – Verzegnis (Ud)

Emilia–Romagna
Ai Due Platani – Parma
Amerigo dal 1934 – Valsamoggia (Bo)
Antica Locanda del Falco – Gazzola (Pc)
Antica Trattoria Cattivelli – Monticelli d’Ongina (Pc)
Badessa – Casalgrande (Re)
Campanini – Busseto (Pr)
Entrà – Finale Emilia (Mo)
La Baita – Faenza (Ra)
La Campanara – Galeata (Fc)
La Lanterna di Diogene – Bomporto
Laghi – Campogalliano (Mo)
Locanda Mariella – Calestano (Pr)
Osteria Bottega – Bologna
Osteria dei Frati – Roncofreddo (Fc)
Osteria di Rubbiara – Nonantola (Mo)
Ostreria Pavesi – Podenzano (Pc)
Santo Stefano – Piacenza
Trattoria del Borgo – Valsamoggia (Bo)
Trattoria di Via Serra – Bologna (Bo)

Toscana
Aiuole – Arcidosso (Gr)
Antica Fattoria del Grottaione – Castel del Piano (Gr)
Antico Ristoro Le Colombaie – San Miniato (Pi)
Belvedere – Monte San Savino (Ar)
Buatino – Lucca
Buonumore – Viareggio (Lu)
Caveau del Teatro – Pontremoli (Ms)
Da Burde – Firenze
Da Roberto Taverna in Montisi – Montalcino (Si)
I Diavoletti – Capannori (Lu)
Il Cibreo Trattoria – Firenze
Il Conte Matto – Trequanda (Si)
Il Grillo è Buoncantore – Chiusi (Si)
Il Tirabusciò – Bibbiena (Ar)
L’Oste Dispensa – Orbetello (Gr)
La Burlanda – Fosdinovo (Ms)
La Caciosteria dei Due Ponti – Sambuca Pistoiese (Pt)
La Lina – Bagnone (Ms)
La Solita Zuppa – Chiusi (Si)
La Tana degli Orsi – Pratovecchio Stia (Ar)
La Tana dei Brilli – Massa Marittima (Gr)
La Taverna del Pian delle Mura – Castiglione d’Orcia (Si)
Mangiando Mangiando – Greve in Chianti (Fi)
Oste Scuro – Grosseto (Gr)
Osteria da Mi Pa’ – Capannori (Lu)
Osteria del Teatro – Cortona (Ar)
Piccola Trattoria Guastini – Torrita di Siena (Si)
Sbarbacipolla Biosteria – Colle di Val d’Elsa (Si)

Umbria
Baciafemmine – Scheggino (Pg)
I Birbi – Perugia
Il Capanno – Spoleto (Pg)
Il Casaletto – Cerreto di Spoleto (Pg)
L’Acquario – Castiglione del Lago (Pg)
La Locanda di Colle Ombroso – Porano (Tr)
La Miniera di Galparino – Città di Castello (Pg)
Stella – Perugia
Tipico Osteria dei Sensi – Montone (Pg)

Marche
Agra Mater – Colmurano (Mc)
Da Maria – Fano (Pu)
Gallo Rosso – Filottrano (An)
Ophis – Offida (Ap)
Osteria del Castello – Arquata del Tronto (Ap)
Osteria dell’Arco – Magliano di Tenna (Fm)
Vino e Cibo – Senigallia (An)
Zanchetti – Fossombrone (Pu)

Lazio
Nu’ Trattoria Italiana dal 1960 – Acuto (Fr)
Da Armando al Pantheon – Roma
Da Cesare – Roma
Grappolo d’Oro – Roma
Il Casaletto – Viterbo
L’Oste della Bon’Ora – Grottaferrata (Rm)
La Piazzetta del Sole – Farnese (Vt)
La Polledrara – Paliano (Fr)
Lo Stuzzichino – Campodimele (Lt)
Osteria del Vicolo Fatato – Piglio (Fr)
Pro Loco D.O.L. – Roma
Sora Maria e Arcangelo – Olevano Romano (Rm)
Trattoria del Cimino – Caprarola – (Vt)
Trattoria Popolare L’Avvolgibile – Roma

Abruzzo
Borgo Spoltino – Mosciano Sant’Angelo (Te)
Cibo Matto – Vasto (Ch)
Font’Artana – Picciano (Pe)
La Bilancia – Loreto Aprutino (Pe)
La Corte – Spoltore (Pe)
PerVoglia – Castellalto (Te)
Sapori di Campagna – Ofena (Aq)
Taverna 58 – Pescara
Taverna de li Caldora – Pacentro (Aq)
Vecchia Marina – Roseto degli Abruzzi (Te)
Zenobi – Colonnella (Te)

Molise
La Grotta da Concetta – Campobasso (Cb)
Locanda Mammì – Agnone (Is)
Moriello 2.0 – Termoli (Cb)

Puglia
Antica Osteria La Sciabica – Brindisi
Antichi Sapori – Andria
Botteghe Antiche – Putignano (Ba)
Canneto Beach 2 – Margherita di Savoia (Bt)
Casale Ferrovia – Carovigno (Br)
Cibus – Ceglie Messapica (Br)
L’Antica Locanda – Noci (Ba)
L’Aratro – Alberobello (Ba)
La Costa – San Nicandro Garganico (Fg)
La Cuccagna – Crispiano (Ta)
La Fossa del Grano – San Severo (Fg)
La Locanda di Nonna Mena – San Vito dei Normanni (Br)
La Piazza – Poggiardo (Le)
La Taverna del Duca – Locorotondo (Ba)
Le Macare – Alezio (Le)
Masseria Barbera – Minervino Murge (Bt)
Medioevo – Monte Sant’Angelo (Fg)
Peppe Zullo – Orsara di Puglia (Fg)
PerBacco – Bari
Ristorante Lilith – Vernole (Le)
U Vulesce – Cerignola (Fg)

Campania
A Luna Rossa – Bellona (Ce)
Abraxas – Pozzuoli (Na)
Antica Trattoria Di Pietro – Melito Irpino (Av)
Da Donato – Napoli
E Curti – Sant’Anastasia (Na)
Famiglia Principe 1968 – Nocera Superiore (Sa)
Fenesta Verde – Giugliano in Campania (Na)
Gli Scacchi – Caserta
I Santi – Mercogliano (Av)
Il Cellaio di Don Gennaro – Vico Equense (Na)
Il Focolare – Barano d’Ischia – Isola d’Ischia (Na)
La Marchesella – Giugliano in Campania (Na)
La Pergola – Gesualdo (Av)
La Piazzetta – Valle dell’Angelo (Sa)
La Pignata – Ariano Irpino (Av)
La Ripa – Rocca San Felice (Av)
Lo Stuzzichino – Massa Lubrense (Na)
Nunzia – Benevento (Bn)
O Romano – Sarno (Sa)
Osteria del Gallo e della Volpe – Ospedaletto d’Alpinolo (Av)
Perbacco – Pisciotta (Sa)
Valleverde Zi’ Pasqualina – Atripalda (Av)

Basilicata
Da Peppe – Rotonda (Pz)
Forentum – Lavello (Pz)
Gagliardi – Avigliano (Pz)
La Mangiatoia – Rotondella (Mt)
Pezzolla – Accettura (Mt)

Calabria
Calabrialcubo – Nocera Terinese (Cz)
Il Ritrovo dei Picari – Grotteria (Rc)
Il Tipico Calabrese – Cardeto (Rc)
Il Vecchio Castagno – Serrastretta (Cz)
La Collinetta – Martone (Rc)
La Tana del Ghiro – San Sosti (Cs)
La Taverna dei Briganti – Cotronei (Kr)
Pecora Nera – Albi (Cz)

Sicilia
4 Archi – Milo (Ct)
Al Ritrovo – San Vito Lo Capo (Tp)
Andrea – Palazzolo Acreide (Sr)
Cantina Siciliana – Trapani
Caupona Taverna di Sicilia – Trapani
Corona – Palermo
Da Luciana – San Piero Patti (Me)
Fratelli Borrello – Sinagra (Me)
Gente di Mare – Aci Castello (Ct)
La Rusticana – Modica (Rg)
Lo Scrigno dei Sapori – Palazzolo Acreide (Sr)
Nangalarruni – Castelbuono (Pa)
Oasi Osteria del Mare – Licata (Ag)
Terracotta – Agrigento
Trattoria del Gallo – Palazzolo Acreide (Sr)
U Locale – Buccheri (Sr)

Sardegna
Antica Dimora del Gruccione – Santu Lussurgiu (Or)
Il Portico – Nuoro
Il Rifugio – Nuoro
La Locanda dei Buoni e Cattivi – Cagliari
Letizia – Nuxis (Su)
Santa Rughe – Gavoi (Nu)
Su Carduleu – Abbasanta (Or)
Su Recreu – Ittiri (Ss)
Su Tzilleri e su Doge – Cagliari

Osterie d'Italia 2020: ecco tutte le “Chiocciole” assegnate nella guida simbolo di Slow Food Editore

Osterie d'Italia
a cura di Marco Bolasco, Eugenio Signoroni
900 pagine
Prezzo 22 euro
www.slowfoodeditore.it

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...