A Varsavia con la Guida low cost di Morellini: arriva la seconda edizione curata da Roberto Polce

images/stories/libri/VarsaviaGuidaMorellini2017.jpg

A firma di Roberto M. Polce, dall’editore Morellini arriva la seconda edizione della guida “Varsavia”. In 190 pagine (con l’edizione light consultabile mediante lo smartphone) l’autore racconta con taglio giornalistico la capitale della Polonia, dai quartieri più antichi e pregevoli all’area alternativa più “cool” della città, passando per gusto e movida.

 

(TurismoItaliaNews) Varsavia negli ultimi anni ha mutato volto pur senza perdere la sua identità: se da un lato una selva di futuribili grattacieli sta neutralizzando la cupa mole staliniana del Palazzo della Cultura e della Scienza, dall'altro si restaurano e valorizzano non solo i quartieri piia antichi e pregevoli, ma anche zone popolari come Stara Praga, sull'altra riva della Vistola, che si avvia a diventare l'area alternativa più "cool" della città.

“Negli anni più recenti, soprattutto dopo il 2004, quando la Polonia è entrata a far parte dell'Unione Europea – annota Roberto M. Polce - Varsavia ha conosciuto uno sviluppo tumultuoso, che ne ha modificato radicalmente il paesaggio: accanto al Palazzo della Cultura e della Scienza, che per decenni è stato l'edificio più alto della città, nel vasto centro storico sono sorti numerosi grattacieli che oggi fanno somigliare il suo skyline a quello delle metropoli americane ed estremo-orientali”. Per l'accurata ricostruzione resasi necessaria dopo la devastazione nazista, nel 1980 la Città Vecchia di Varsavia è stata inserita nella lista del Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco, come "un unicum nella storia del restauro applicato su scala urbana". Nel periodo comunista la vasta area che si estende dalla stazione centrale ferroviaria fino a plac Zbawiciela venne riedificata in stile realsocialista, e anche questo complesso architettonico presenta oggi motivi di interesse storico ed estetico.

“I punti focali di Varsavia però non si esauriscono qui: la Via Reale, dal Castello fino alla residenza estiva dei Lazienki, per esempio, si presenta con tratti che si evolvono man mano che ci si allontana dal centro, dal barocco al neoclassico sette-ottocentesco, fino all'eclettismo del periodo a cavallo fra '800 e '900 – sottolinea ancora Polce - e poi, sull'altra riva della Vistola, si affaccia, in irresistibile ascesa, il popolare quartiere ottocentesco di Praga. E infine, in attesa di essere riscoperti, rivitalizzati e rivalorizzati, ci sono tutti i quartieri-dormitorio spuntati come funghi negli anni '60 e '70. Insomma, Varsavia si presenta al visitatore come un mosaico di epoche e stili, priva di un centro riconosciuto e riconoscibile, e a nostro parere e proprio questo suo carattere composito, di difficile catalogazione, a rendere la città particolarmente intrigante”.

Varsavia però è anche molto altro: ristoranti, caffè, pub, pasticcerie e locali notturni dagli arredi e dalle formule spesso originali, pensati per ogni tasca e ogni gusto, oltre a una ricca scelta di musei – radicalmente rinnovati o già creati con spirito moderno – a una gran quantità di splendidi spazi verdi e a tanti festival ed eventi di risonanza mondiale, che oggi rendono la capitale polacca una delle città più vivaci, attraenti e sorprendenti d’Europa”.

La collana Guide Low Cost di Morellini è l'unica specificatamente dedicata ai viaggi a breve e medio raggio, con una particolare attenzione alle nuove mete scoperte dai voli Low cost. Un taglio giornalistico volto a un'informazione di servizio; un'attenzione particolare a hotel e ristoranti a basso costo, con una specifica scheda sulle attrazioni gratuite; le cartine dei trasporti e di tutte le zone chiave. “Tutti questi elementi – spiega l’editore - rendono le Guide Low Cost lo strumento perfetto per il vostro viaggio. Infine, la scrittura originate, opera di autori italiani, fa sì che i contenuti siano ritagliati su misura per i gusti e le esigenze del pubblico italiano”.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...