Azzorre, incantevole sorpresa: viaggio alla scoperta di Terceira e Sao Miguel nell’arcipelago dai mille incredibili volti

Un canto di sirene tra le nebbie dell’Atlantico. Probabilmente apparvero così ai naviganti portoghesi che in rotta verso il nuovo mondo, scoprirono le Azzorre nel XV secolo. Nove isole, tutte di origine vulcanica, ognuna con le proprie peculiarità, ma indubbiamente tutte accomunate dalla natura che è dominante, rigogliosa e prepotente. Foreste tinta smeraldo, laghi cristallini, geyser, cascate ed un’infinità di fiori coloratissimi.

 

(TurismoItaliaNews) Un viaggio alle Azzorre è come un assaggio di tanti Paesi dove la natura è predominante. Insieme agli arcipelaghi di Madera, delle Canarie e di Capo Verde, costituiscono la regione biogeografica della Macaronesia che deriva dal greco e che significa “isole dei beati” o “isole fortunate” poiché si riteneva che in questi luoghi gli dei accogliessero gli eroi e i mortali di grande coraggio.

Sao Miguel e, in apertura, Terceira

Il Quality Group è un gruppo di tour operator, nato nel 1999 e oggi composto da Mistral Tour, Il Diamante, Brasil World, America World, Europa World, Exotic Tour, Latitud Patagonia e Discover Australia. Otto operatori specializzati in diverse aree del mondo, ma accomunati dalla stessa passione per il viaggio e dalla volontà di unire la qualità e la cura artigianale del prodotto, alla mentalità e al dinamismo di una grande realtà. Per saperne di più www.qualitygroup.it o nelle migliori agenzie di viaggi

Si trovano in pieno Oceano Atlantico, a circa 1.600 km dal continente europeo, precisamente dal Portogallo, di cui costituiscono una regione autonoma, e a circa 2.500 km da quello nordamericano, il Canada. Geograficamente si dividono in tre gruppi, quello orientale, con Sao Miguel e Santa Maria; il centrale, con Terceira, Graciosa, Sao Jorge, Pico e Faial e quello occidentale, con Corvo e Flores. Tra le nuove destinazioni su cui punta quest’estate, Europa World, operatore del Quality Group ha realizzato un viaggio di gruppo di 8 giorni, “Le meraviglie delle Azzorre”, di 8 giorni, si sviluppa fra le isole di Terceira e Sao Miguel, con canyon, laghi e vallate verdi, ma anche per il loro inaspettato patrimonio culturale e per l’ottima cucina. Molto suggestive le sistemazioni scelte dal tour operator Europa World, anche in case padronali di grande charme. Le quote partono da 1.600 euro a persona per le partenze da giugno a settembre 2016.

 

Ciò che rende veramente speciale l’isola di Terceira è lo straordinario contrasto fra la bellezza naturale dell’isola vulcanica e l’ammirevole opera dell’uomo nella capitale, Angra do Heroísmo, dichiarata Patrimonio Mondiale dall’Unesco, e camminando per le viuzze del centro storico è ancora viva la presenza di quell’aria di nobiltà dei sovrani e nobili che vi hanno vissuto in passato, lasciando in eredità un’architettura meravigliosa, presente nelle chiese, nei palazzi, nelle dimore signorili, nei monumenti, nelle piazze e giardini.

Sao Miguel è invece un privilegiato punto di partenza di un viaggio tra spettacolari panorami terrestri e marini. Piccole spiagge, calette e soprattutto strapiombi mozzafiato da cui ammirare la sconfinata forza delle correnti atlantiche e non solo; l’intera area è uno degli habitat ideale per la vita dei cetacei tra cui delfini, balene e addirittura orche.

 

I voli sono via Lisbona, il viaggio è con guida in italiano e la sistemazione è in camera doppia. Il trattamento è quasi tutti i giorni di mezza pensione. Non sono incluse le tasse aeroportuali e la quota di iscrizione di 70 euro.

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Covid-19: donazioni alla Protezione Civile

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...