In Sri Lanka in occasione del Festival Perahera alla scoperta delle antiche tradizioni buddhiste

images/stories/srilanka/PereheraFestival_01.jpg

Un evento dal sapore antico e dal forte coinvolgimento emozionale che trae le sue origini nel IV secolo d.C. quando una principessa indiana nascose il canino di Buddha tra i capelli portandolo in salvo in Sri Lanka. Qui, il re dell'epoca, lo portò entusiasta in processione per le vie di Kandy, città nella quale avvengono tutt'oggi i festeggiamenti. E’ il Festival Esala Perahera, in Sri Lanka durante il plenilunio nel mese di Esala, che quest’anno cade dal 29 luglio all'8 agosto.

 

(TurismoItaliaNews) L’Esala Perahera Festival è considerata la più importante manifestazione dello Sri Lanka ed è l’occasione per vivere da vicino la più autentica e antica spiritualità dei fedeli buddhisti che accorrono da ogni parte dell'isola di Ceylon (e non solo) per prendervi parte. Ogni sera una grande parata anima le vie della città: una processione di elefanti, riccamente addobbati, parte dal Tempio del Sacro Dente di Buddha, che custodisce la reliquia, e sfila per le vie della città, anticipata da sbandieratori e dagli schioccatori di frusta, le cui armi servono a proteggere dagli spiriti maligni l'intera popolazione. In testa alla carovana l’elefante più grande, che trasporta in un’urna la copia del sacro dente: al suo passaggio un religioso silenzio cala sulla popolazione che si alza in piedi e giunge le mani in preghiera.

A rallegrare le strade inoltre artisti di strada, acrobati e mangiafuoco. Una celebrazione unica al mondo, che coinvolge ogni spettatore trasmettendogli una forte emotività: la carica spirituale è tale da far ritenere l’Esala Perahera Festival una delle celebrazioni religiose più suggestiva dell'intera Asia. Per vivere e condividere questi momenti con la popolazione cingalese, il tour operator Hotelplan propone “Gemme dello Sri Lanka” e “Lusso, cultura e natura” (con pernottamenti in boutique hotel) con la possibilità di visitare Kandy in occasione di questo importante evento.

Il viaggio prende il via da Galle con il suo forte dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, per muoversi alla volta del parco Nazionale Yala, del centro di riabilitazione dei cuccioli di elefante di Udawalawe Park e NuwaraEliya famosa per le sue piantagioni di tè. Ecco quindi Kandy, con il Tempio del dente di Buddha, il Tempio di Dambulla, il giardino delle spezie di Matale e la famosissima rocca di Sigiriya, antica cittadella costruita sulla cima di una roccia megalitica. Infine, prima di arrivare a Colombo, la capitale, sosta a Polonnaruwa, uno dei siti archeologici meglio conservati del Paese.

Tour Gemme dello Sri Lanka
Partenza ogni martedì - tour con guida locale parlante italiano
Quote a partire da 1.180 euro a persona, per 8 giorni/7 notti (1 notte a Hikkaduwa, 1 notte a Yala, 1 notte a Nuwara Elia, 1 notte a Kandy, 2 notti ad Habarana, 1 notte a Colombo) che includono soggiorno in camera doppia con trattamento di pensione completa. Voli intercontinentali esclusi.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...