Civitatis rafforza la presenza sul mercato italiano: l’operatore spagnolo alla conquista della distribuzione organizzata

Stampa
images/stories/varie_2020/AlbertoGutierrez_Civitatis.jpg
turismo   italia   news   turismoitalianews   tour operator   Welcome travel   accordo   Spagna   2020   Costa Crociere   Alberto Gutiérrez   Civitatis   Alpitour World  

Azienda leader nella distribuzione online di escursioni e visite guidate nelle principali destinazioni del mondo, con oltre 39mila attività in 1.400 destinazioni di 120 Paesi, la spagnola Civitatis punta decisamente al mercato italiano attraverso un accordo di collaborazione con Welcome Travel, uno dei maggiori gruppi di agenzie in Italia. Fin dalla sua nascita nel 2008, Civitatis cresce in maniera esponenziale, registrando lo scorso anno la cifra di 3,65 milioni di clienti.

 

(TurismoItaliaNews) Il vasto catalogo di Civitatis e i vantaggi concorrenziali della sua piattaforma gratuita per agenzie di viaggio hanno reso possibile la partnership fra l’azienda spagnola e il network italiano, che vanta la partecipazione azionaria di Alpitour World e Costa Crociere. A seguito della firma dell’accordo, Welcome Travel integrerà l'offerta di Civitatis nella propria piattaforma B2B, nell’app mobile e sul suo sito web. “Siamo molto felici di aver firmato questo accordo di collaborazione, che ribadisce la nostra intenzione di affermarci come leader nella vendita di tour ed escursioni in italiano, così come lo siamo già nel mercato di lingua spagnola” commenta Alberto Gutiérrez, ceo e fondatore di Civitatis.

Civitatis rafforza la presenza sul mercato italiano: l’operatore spagnolo alla conquista della distribuzione organizzata

Le cifre supportano le parole di Alberto Gutiérrez, dato che da quando l'azienda spagnola è entrata nel mercato turistico del Belpaese, nel 2018, il numero di clienti italiani che prenotano le proprie attività su Civitatis è cresciuto esponenzialmente anno dopo anno, così come la sua offerta di prodotti in Italia. Per quanto riguarda l’ambito b2b, l’accordo con Welcome Travel consentirà a Civitatis di triplicare il numero delle agenzie di viaggio presenti sul territorio italiano con cui collabora, da 500 a 1.800. Attualmente Civitatis lavora a livello globale con oltre 12.800 agenzie di viaggio. In Spagna, tutte le agenzie di viaggio già offrono il catalogo di Civitatis ai propri clienti, attività collaborativa che "speriamo che si replichi nei prossimi mesi con le agenzie italiane", sottolinea Alberto Gutiérrez.

L’accordo giunge in un momento propizio per entrambe le parti. Dopo il blocco delle vendite a causa del coronavirus, le due compagnie hanno iniziato gradualmente a registrare una ripresa della propria attività commerciale. Sia Civitatis che Welcome Travel sono convinti che, dopo la revoca delle restrizioni sulla mobilità, gli italiani torneranno a viaggiare con lo stesso entusiasmo di prima e che, quindi, tale partnership "non potrebbe arrivare in un momento migliore" chiosa il ceo di Civitatis.

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...