Francobolli testimonial del turismo da nord a sud: da Tarvisio a Sirolo, da Sepino a Bosa

Tarvisio, Riviera del Conero con Sirolo, Sepino e Bosa: sono queste le quattro località italiane protagoniste sui francobolli della serie "Turismo" che l’Italia manda in campo il 23 luglio 2011 per promuovere le più belle località italiane. E’ dal 1974, con l’omaggio a Portofino e Gradara) che i collezionisti italiani inseriscono nei loro album francobolli a soggetto turistico (equamente distribuiti tra nord, centro e sud) ai quali si accompagna ora anche un dentello con cui si ripropone un manifesto storico dell’Enit.

 

La scelta è caduta dunque su Tarvisio (Udine), Riviera del Conero con la bella spiaggia di Sirolo (Ancona), Sepino (Campobasso) e Bosa (Oristano), tutti con valori facciale da 0,60 euro. Il quinto francobollo propone manifesto storico dell’Enit del 1955 dal titolo "Ete' en Italie", stampato in versione autoadesiva. Oggi l’Enit è diventato un’agenzia nazionale che promuove l’immagine unitaria dell’offerta turistica nazionale e ne favorisce la commercializzazione.

 

Per Tarvisio, in provincia di Udine, il soggetto prescelto è il piccolo borgo di Monte Lussari, incastonato tra i boschi, con l’omonimo Santuario da sempre meta di pellegrinaggi. Sul monte Forno vi è la triplice frontiera, punto in cui si incontrano i confini di Italia, Austria e Slovenia. Il bozzettista del francobollo è Antonio Ciaburro.

 

Della Riviera del Conero viene proposta la spiaggia delle "Due Sorelle", simbolo di Sirolo e della regione Marche, il cui nome fa riferimento ai due faraglioni posti davanti al tratto di costa. Dal 1987 il monte del Conero e il suo territorio sono diventati parco regionale (www.parcodelconero.eu), regno incontrastato della macchia mediterranea, di pini d’Aleppo, di lecci, larici e di campi di lavanda e vigneti coltivati, i cui paesaggi contrastano con la costa aspra e selvaggia, ricca di spiaggette nascoste, tranquille e solitarie, selvagge come Mezzavalle e San Michele, non sempre facile da raggiungere. Il bozzettista è Gaetano Ieluzzo. 

 

Per Sepino c’è Porta Bovianum, uno dei quattro punti di accesso alla città romana di Saepinum, oggi compresa nell’area archeologica di Sepino-Altilia; affiancata da due torri circolari; la Porta, edificata in corrispondenza del tratturo, immetteva direttamente sulla principale arteria viaria cittadina, il decumano. La bozzettista è Anna Maria Maresca.

 

Per Bosa (alla quale è già stato dedicato un francobollo della serie "Castelli d’Italia") è raffigurato un panorama visto dal fiume Temo, con il Ponte Vecchio a destra e un particolare della cattedrale; sul colle di Serravalle si scorge il Castello dei Malaspina che domina il borgo medievale. Il bozzettista è Gaetano Ieluzzo.

 

A commento dell’emissione Poste Italiane mette in vendita il bollettino illustrativo con articoli a firma di Renato Carlantoni sindaco di Tarvisio, Moreno Misiti sindaco di Sirolo, Filomena Zeoli sindaco di Sepino e Antonio Mosca già sindaco della città, Piero Franco Casula sindaco di Bosa e Matteo Marzotto, presidente dell’Enit - Agenzia Nazionale del Turismo. 

 

Gli Uffici Postali di Tarvisio (Udine), Sirolo (Ancona), Sepino (Campobasso), Bosa (Oristano) e lo "Spazio Filatelia" di piazza San Silvestro 20 a Roma utilizzano, il giorno di emissione, il rispettivo annullo speciale realizzato a cura della Filatelia di Poste Italiane.  I francobolli e i prodotti filatelici saranno posti in vendita presso gli Uffici Postali, gli Sportelli Filatelici del territorio nazionale, gli "Spazio Filatelia" di Roma, Milano, Venezia, Napoli, Trieste, Torino e sul sito internet www.poste.it.

 

Saepinum-Altilia e teatro italico di Pietrabbondante, appello per salvarle

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...