TREND Aumentano le presenze di italiani e stranieri in alberghi, Federalberghi: “Dato incoraggiante ma siamo lontani dalla svolta”

(TurismoItaliaNews) I pernottamenti degli italiani sono cresciuti nei primi sei mesi dell'1% e quelli degli stranieri hanno registrato un incremento del 2,5%. Da gennaio a giugno le presenze nelle strutture alberghiere italiane sono dunque mediamente aumentate dell'1,8% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. "Un dato incoraggiante – ha commentato il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca - ma ben lungi dal farci parlare di svolta e di ripresa strutturata dei flussi turistici di italiani e stranieri nel nostro Paese".

 

A riprova dell'incertezza che ancora grava pesantemente sull'intero settore e che affligge i bilanci delle imprese ricettive, emergono i dati dell'occupazione nel comparto alberghiero che segnano una flessione dei lavoratori dell'1,9%, suddiviso in un -1,4% di lavoratori a tempo indeterminato ed un -2,5% di lavoratori a tempo determinato.

A Roma il Pantheon rappresenta una delle mete più amate, specie di sera, dai turisti che arrivano nella Città eterna

"L'augurio – ha chiosato Bocca - è che la timida ripresa economica dell'area Euro prosegua e non subisca shock ulteriori dalla crisi greca e che la nuova squadra dirigente appena insediatasi all'Enit abbia risorse adeguate e determinazione assoluta per accrescere la visibilità mondiale dell'Italia turistica”.

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...