Molise, ad Agnone si rinnova la tradizione della ‘Ndocciata con migliaia di fiaccole ardenti nella notte

images/stories/molise/AgnoneNdocciata1PhIncoronataDiCillo.jpg

Nobile centro nel cuore del Sannio, città delle campane per antonomasia e Patrimonio d’Italia per la tradizione. E’ tutto questo Agnone, in Molise, il cui evento di maggior richiamo è di fatto il compendio di una storia antica: la ‘Ndocciata. Anche quest’anno, l'8 dicembre migliaia di fiaccole ardenti sfileranno sul corso principale della cittadina dando corpo e sostanza ad un grande rituale di fuoco. Un fitto cartellone di eventi e pure una replica il 24 dicembre.

 

(TurismoItaliaNews) Agnone ha una lunghissima storia che oggi, visitando questa cittadina in provincia di Isernia, è possibile apprezzare in pieno. Posizionato a a 840 metri di quota, è un luogo dove le epoche si sovrappongono e si fondono in un odore di operosità. E fusione è proprio la parola giusta perché Agnone è sede del più antico stabilimento al mondo per la fabbricazione delle campane (Pontificia fonderia di campane Marinelli), fondato intorno all'anno 1000 e tra i pochi che possano fregiarsi dell'onore di utilizzare per i propri prodotti lo stemma pontificio.

Definita per la sua posizione geografica “la capitale naturale dell’Alto Molise”, questa antica città sannita si trova in un territorio ch ha restituito importanti reperti archeologici  di fattura osco-sannita, tanto che recenti studi e scoperte consentono di ritenere che Agnone tramandi il nome dell’Antica e gloriosa Aquilonia, distrutta dall’Aquila romana nel 239 a.C.

L’evento di punta è dunque la 'Ndocciata, il più grande rito di fuoco che si conosca: una sfilata di migliaia di enormi fiaccole costruite artigianalmente. Le ‘Ndocce sono grosse torce realizzate con legno di abete bianco e fasci di ginestre secche tenute insieme dallo spago. Fino all’anno 2000 si svolgeva nella vigilia di Natale, ma ora l’evento si svolge stabilmente il giorno dell'Immacolata Concezione (con una riproposizione in forma ridotta il 24 dicembre). Questa tradizione, che probabilmente nell'antichità era connessa ai riti della rinascita della luce, oltre che ad Agnone si è conservata - in misura minore - anche a Santo Stefano di Sante Marie (L'Aquila) ed ha assunto una diversa valenza legandosi alla festività del Natale.

Per il 2017 la manifestazione coinvolge il weekend dell'Immacolata, da giovedì 7 a domenica 10 dicembre. Comune, Proloco e associazione 'Ndocciata hanno messo a punto il programma pensando al riflesso turistico: “Il suggestivo corteo di fuoco, che ha le sue radici nel mondo sannita, è già manifestazione di punta dell'Alto Molise, come confermano le strutture ricettive che hanno ricevuto molte prenotazioni. Ma l'intento è strutturare la 'Ndocciata in modo che diventi fonte di turismo per l'Alto Molise tutto l'anno” sottolineano gli organizzatori. Venerdì 8 dicembre, dalle 10.30 alle 12, al Teatro Italo Argentino proiezione del filmato “Il Fuoco di Agnone La ‘Ndocciata", dalle ore 12 alle 24 in piazza Unità d’Italia mercatini con i prodotti tipici ed eccellenze enogastronomiche delle regioni Abruzzo e Molise; a partire dalle 18 la Grande ‘Ndocciata e a seguire il Falò della Fratellanza. Da visitare inoltre la mostra presepiale a Palazzo San Francesco, la mostra “Il Principe Mendicante – San Francesco Caracciolo” a Palazzo dei Filippini, la mostra “La Tavola degli Dei” a Palazzo Bonanni, il Museo storico delle Campana “Pontificia Fonderia Marinelli”, il Museo storico del rame di Franco Gerbasi, il Museo di arte casearia e della transumanza “Caseificio Di Nucci”, il Museo della ‘Ndoccia. Inoltre visite guidate nel centro storico di Agnone.

Tra i prodotti artigianali da gustare, c’è il confetto riccio, le cui origini sono molto antiche. La prima testimonianza ufficiale è datata 1839. È un confetto più grande del normale con superficie rugosa, tenero e friabile; si consuma fresco e può essere conservato sottovuoto. Le materie prime sono zucchero, mandorla di Avola, gomma arabica, aromi naturali.

Per saperne di più
www.comune.agnone.is.it
www.prolocoagnone.com
Pro Loco Agnone tel. 0865-77249
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Presidio turistico tel. 0865-77722
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La ‘Ndocciata, il fuoco purificatore di Agnone

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...