Seguici su Facebook

Newsletter

Nome:

Email:

Termini e condizioni

Banner

LE ALTRE NOTIZIE

Il Giardino siciliano, una passeggiata tra profumi e colori in una cornice unica e inconfondibile

article thumbnailQuali sono i lineamenti del giardino siciliano, cosa lo rende “unico” e “irripetibile” e come procedere per perpetuare una tradizione che ha origini antiche ma che non sempre è stata...

DAILY LIFE

“Di là del faro. Paesaggi e pittori siciliani dell'Ottocento”, a Palermo oltre cento opere in mostra

article thumbnail Oltre cento opere di artisti siciliani o stabilmente attivi in Sicilia sul tema del paesaggio che rappresenta, nel corso dell'Ottocento, uno dei motivi fondamentali attraverso cui viene elaborata...
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

ESTATE Coldiretti, per 8,3 milioni di italiani prodotti tipici come souvenir

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

(TurismoItaliaNews) Con circa 8,3 milioni di italiani che in vacanza acquistano prodotti alimentari tipici come souvenir, è importante per combattere le frodi e gli inganni a tavola che con l’arrivo dell’estate si moltiplicano lungo la penisola. E’ quanto afferma la Coldiretti sulla base dell’indagine Ipr marketing nel commentare l’operazione del Comando carabinieri politiche agricole e alimentari, che hanno eseguito controlli straordinari sulla tracciabilità e etichettatura dei prodotti alimentari su tutto il territorio nazionale.

 

Le difficoltà economiche che costringono molti a risparmiare in vacanza spingono anche verso spese utili, con l'enogastronomia che è diventata una componente irrinunciabile della vacanza made in Italy. In altre parole, si risparmia eventualmente sul tempo da trascorrere in ferie, accorciando magari la permanenza nel luogo di vacanza e anche sulla qualità dell'alloggio, preferendo sistemazioni più modeste, ma - precisa la Coldiretti - non si rinuncia a gustare e acquistare come ricordo le specialità tipiche del posto di villeggiatura.

 

L'Italia e l'unico Paese al mondo a poter contare su un patrimonio di 4.698 specialità tradizionali alimentari tutte esclusivamente ottenute secondo regole tradizionali protratte nel tempo per almeno 25 anni e realizzate con metodiche praticate sul tutto il territorio in modo omogeneo. A questi si aggiungono 252 prodotti Dop e Igp e 331 vini a denominazione di origine controllata (Doc), 59 a denominazione di origine controllata e garantita (Docg) e 118 a indicazione geografica tipica (Igt).

 

La possibilità di garantirsi acquisti sicuri è oggi favorita - conclude la Coldiretti - anche dal moltiplicarsi dei mercati, delle botteghe e degli spacci aziendali degli agricoltori di “Campagna Amica”, che possono contare su 7.978 punti vendita in tutta Italia dove e possibile acquistare i prodotti agricoli e alimentari del territorio a chilometri zero.

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw