E’ un magnifico antico borgo medievale in Piemonte e dal 2008 è anche annoverato tra i Borghi più belli d’Italia. Siamo a Garessio, in Piemonte, luogo di soggiorno e di villeggiatura ideale, dove riparte la stagione sciistica. Sport, divertimento, relax, buona cucina e tariffe alla portata di tutti.

 

(TurismoItaliaNews) Gli impianti di Garessio 2000, gestiti da Marachella Gruppo, posti sul Colle di Casotto a quota 1370 metri, spartiacque naturale tra la Valle Tanaro e la Valle di Casotto, a 12 km dal centro di Garessio, offrono uno spettacolare richiamo paesaggistico: dalle sommità delle piste infatti la vista spazia dall’intero golfo ligure fino alla Corsica, permettendo una splendida attività sciistica vista mare.

Snodate lungo oltre 30 km di pendii innevati, le piste della stazione sciistica presentano 11 tracciati, di cui cinque facili, cinque medi ed uno difficile, serviti da tre sciovie ed una seggiovia biposto. Quest’anno riaprono con ulteriori miglioramenti sulle piste Primo Sole, parte bassa di Rocce Bianche, Larici, parte alta della Diretta (per la gioia dei free rider la pista sarà lasciata vergine subito dopo le nevicate), il Rientro e il passaggio che dagli skilift Praietto e Giassetti porta alla partenza della seggiovia Berlino. È disponibile anche un tapis roulant ideale per bambini e principianti.

 

 

Come arrivare

Dalla A6 uscita Ceva, prendere la ss.28 verso Colle di Nava, attraversare Garessio, girare a destra sulla sp.178 e proseguire per 12 km. Dalla A6 uscita Niella Tanaro, proseguire in direzione San Michele, attraversare San Michele di Mondovì, dopo 700 metri girare a sinistra sulla sp.221, prendere dopo un chilometro a destra la sp.35, alla rotonda prendere la prima uscita per la sp.164, attraversare Pamparato; alla rotonda prendere la seconda uscita per la sp.178, proseguire per Colle di Casotto.

Un’interessante novità rispetto alla passata stagione è inoltre l’apertura di un attrezzato snowpark, servito in meno di due minuti di risalita dalla sciovia Giassetti, che sarà un sicuro divertimento soprattutto per i giovani e non solo. Sono sette le strutture dedicate (3 kick, 2 rail e 2 funbox) con l’assistenza costante dei rider di Surprise Snowboarding per seguire le attività di freestyle e free ride in tutte le condizioni. E sui social (facebook, twitter, instagram) il gruppo sarà attivo per condividere le emozioni dello snowboard.

 

 

Per rifocillarsi alla partenza delle piste c’è il ristoro “Il Capriolo” mentre per una sosta più in quota c’è, alla partenza della sciovia Mussiglione, la Baita del Roccassone (1550 metri), raggiungibile attraverso la seggiovia Berlino, con bar, tavola calda e ampio terrazzo al sole per momenti di relax. Le tariffe, con il prezzo del giornaliero fissato a 19 euro – assicurano a Garessio - sono sicuramente competitive per una stazione che offre diverse opportunità, con oltre 30 km di pista, e dove è possibile sciare senza fare coda.

 

 

La stazione è aperta il 7-8 dicembre e 14-15 dicembre 2013: sabato e domenica dalle 9 alle 16.30; dal 20 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014: tutti i giorni dalle 9 alle 16.30; dal 7 gennaio al 31 gennaio 2014: tutti i venerdì, sabato e domenica dalle 9 alle 16:30; dal 1° al 28 febbraio 2014: tutti i giorni dalle 9 alle 16.30; dal 1° al 31 marzo 2014: tutti i venerdì, sabato e domenica dalle 9 alle 16.30.

 

 

Per saperne di più
info@garessio2000ski.it
tel. 338 - 6462694

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw