(TurismoItaliaNews) Otto giorni di manifestazione, con ben 332 diversi appuntamenti in cartellone, 238 dei quali sono proiezioni. Sono questi i contenuti della quinta edizione del Bif&st - Bari International Film Festival, posto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e in calendario nel capoluogo pugliese da sabato 5 a sabato 12 aprile 2014. Delle proiezioni previste, 54 sono a ingresso gratuito, in particolare per il tributo dedicato a Gian Maria Volonté che contiene in totale 75 appuntamenti. Fra concorso e fuori concorso, comprese repliche e retrospettive, verranno proiettati 141 lungometraggi, 44 cortometraggi, 40 documentari, 14 Eventi speciali e altro presentati nel Teatro Petruzzelli e nelle altre 11 sale della città impegnate dal Bif&st anche per le mostre, le tavole rotonde e i laboratori.


Due tavole rotonde
intorno al grande schermo

Sono in programma anche due iniziative legate a temi di stretta attualità cinematografica e non solo. La prima è una tavola rotonda (6 aprile, ore 16) sulla questione della promozione all’estero del cinema italiano organizzata per il Bif&st 2014 dal Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani presieduto da Laura Delli Colli con la partecipazione, fra gli altri, di Nicola Borrelli, Direttore generale Cinema del Ministero per i beni e le attività culturali e il turismo. La seconda tavola rotonda (11 aprile, ore 16) intitolata “La critica cinematografica è morta! Viva la critica cinematografica!” organizzata dal Sindacato nazionale critici cinematografici italiani presieduto da Franco Montini.

L’inaugurazione ufficiale del Bif&st 2014 è in scaletta per sabato 5 aprile al Teatro Petruzzelli con la presentazione in anteprima assoluta italiana di “Noah” di Darren Aronofsky, con Russell Crowe, Jennifer Connelly, Emma Watson, Anthony Hopkins, Nick Nolte (Usa 2014) nella versione 3D. Sono cinque le giurie che valuteranno i film selezionati per la quinta edizione del Bif&st:

-lo sceneggiatore e regista Francesco Bruni guiderà la giuria del pubblico, composta da 30 spettatori, che attribuirà il Premio Bif&st 2014 al regista del miglior film in concorso dei 10 selezionati per il “Panorama internazionale”.

-la giuria espressa dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – composta da Valerio Caprara, PaoloD’Agostini, Piera Detassis, Fabio Ferzetti, Anton Giulio Mancino, Paolo Mereghetti, Franco Montini, Sergio Naitza, Silvana Silvestri – vaglierà gli 11 film italiani della stagione 2013-2014 (non opere prime o seconde) selezionati dalla direzione artistica del Bif&st per la sezione ItaliaFilmFest/Lungometraggi.

-il regista Giuliano Montaldo sarà il presidente della giuria composta da 30 spettatori che valuterà i 12 film ammessi alla sezione ItaliaFilmFest/Opere Prime e seconde.

-il critico d’arte e documentarista Achille Bonito Oliva sarà alla testa della giuria di 30 spettatori che valuterà i 12 film ammessi alla sezione ItaliaFilmFest/documentari per assegnare il Premio Vittorio De Seta al regista del miglior documentario.

-per la sezione autonoma Arcipelago, infine, saranno ancora 30 i componenti la giuria presieduta dal produttore Nicola Giuliano (“La grande bellezza”) che assegnerà il Premio Michelangelo Antonioni al regista del miglior cortometraggio fra i 16 ammessi in ConCorto.

Per saperne di più

 


turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...