GOVERNO Assoturismo Confesercenti chiede di ripensarci sulla fusione di Enit con Ice o istituti cultura

Stampa
news   turismoitalianews   trenitalia   febbraio   marzo   Dinosaur Provincial Park   Coldiretti   agroalimentare   prodotti   produzione   rischio   lavoro   economia   Welcome travel  

(TurismoItaliaNews) Un passo indietro sul progetto di fusione dell’agenzia Enit con Ice o con gli istituti di cultura italiani nel mondo. A chiedere al governo un ripensamento sull’operazione è Assoturismo Confesercenti, secondo la quale “desta preoccupazione il fatto che si pensi che importare emozioni, stati d'animo, voglia di cultura e bisogno di relax possa avere gli stessi percorsi promo-commerciali dell'esportazione di scarpe, lavatrici, o qualsiasi altro manufatto”.

 

In sostanza si sottolinea come il turismo abbia interlocutori differenti, tempi disuguali, mercati spesso diversificati, strumenti comunicativi differenziati rispetto alle merci. Quanto agli istituti di cultura, difficilmente potrebbero operare con il fine di riportare i tedeschi sulle spiagge romagnole, oppure gli inglesi in Versilia.

“La sfida di Enit - chiosa Assoturismo - è proprio quella di rivitalizzare una stagionalità attualmente in crisi. Qualunque sia la sua struttura va riorganizzato, finanziato consistentemente, valorizzando le professionalità di coloro che hanno fatto grande esperienza anche nelle sedi estere, vera risorsa della struttura”.

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...