TREND Istat, presenze in crescita: 18 milioni di arrivi in esercizi ricettivi, in aumento del 3,0%

(TurismoItaliaNews) In aumento gli arrivi negli esercizi ricettivi e crescono anche le presenze nel quarto trimestre 2014. A certificarlo è l'Istat sulla scorta dei dati finora disponibili: in dettaglio negli esercizi ricettivi gli arrivi sono stati quasi 18 milioni di unità e le presenze a più di 48 milioni, con aumenti, rispetto al quarto trimestre dell'anno 2013, rispettivamente del 3,0%, e dell'1,1%. L’Istituto centrale di statistica rivela anche che sono state registrate 24,3 milioni di presenze di clienti residenti, che rappresentano il 50,3% delle presenze totali.

 

Le presenze dei non residenti sono state poco meno di 24 milioni. Le presenze negli esercizi alberghieri sono state pari a poco meno di 39 milioni di unità, corrispondenti all'80,5% delle presenze totali, mentre le presenze negli esercizi extralberghieri ammontano a 9,4 milioni. Le presenze registrate nel quarto trimestre 2014 sono aumentate, rispetto allo stesso trimestre dell'anno 2013, per entrambe le componenti della clientela: quelle dei residenti sono cresciute dell'1,3% e quelle dei non residenti dello 0,8%.

Le presenze per tipologia di esercizio hanno mostrato un incremento per le strutture alberghiere (+1,7%) ed un calo per quelle extralberghiere (-1,7%). La permanenza media è passata da 2,74 giornate nel quarto trimestre del 2013 a 2,69 nel quarto trimestre del 2014, con valori in calo per entrambe le componenti della clientela.

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Tesori d'Etruria Firenze

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...