COMPAGNIE | Alitalia: più voli Roma-San Paolo in stagione invernale 2017-18, debutta lo store specializzato su Alibaba

images/stories/brasile/SanPaolo02.jpg

Più collegamenti diretti tra Italia e Brasile nella stagione invernale 2017-2018. Alitalia incrementerà da 14 a 20 il numero dei propri voli settimanali sulla rotta Roma - San Paolo. Intanto la compagnia italiana ha aperto uno store specializzato su Alitrip (conosciuto anche come Fliggy), il portale per l’acquisto di voli e viaggi del colosso cinese dell’e-commerce Alibaba.

 

(TurismoItaliaNews) Il rafforzamento dell’offerta verso il Brasile è conseguenza della forte domanda di mercato – 326mila persone in media viaggiano fra l’Italia e San Paolo ogni anno – ed è anche legato alla ripresa dell’economia brasiliana che ha determinato un significativo miglioramento delle performance del volo Alitalia per San Paolo. Su questa rotta Alitalia offrirà il 42% di posti in più e, complessivamente, durante il prossimo inverno la compagnia italiana opererà un totale di 34 voli settimanali fra l’Italia e il Brasile: 20 su San Paolo e 14 su Rio de Janeiro.

Inoltre, gli accordi commerciali con alcune compagnie aeree locali (Gol, Latam Airlines e Avianca Brazil) permettono ai passeggeri Alitalia di proseguire il loro viaggio da San Paolo verso 39 destinazioni in Brasile e in Sud America. Dal 9 novembre, ogni lunedì, giovedì e domenica, la compagnia italiana offrirà ai passeggeri un secondo volo in partenza da Roma Fiumicino alle ore 10.30, con arrivo a San Paolo alle ore 19.50 locali. Dalla metropoli brasiliana, il volo Alitalia decollerà alle ore 22.30 locali per atterrare a Roma Fiumicino alle 12.30 del giorno successivo. Il nuovo servizio si aggiunge al consueto collegamento quotidiano in partenza alle 22.05 da Roma Fiumicino (atterraggio a San Paolo alle ore 7.25 locali del giorno successivo) e alle 17.15 locali da San Paolo (arrivo a Roma Fiumicino alle 7.15 del giorno successivo).

Gli orari di questi voli consentono ai passeggeri Alitalia di raggiungere più facilmente il Brasile da 19 aeroporti italiani e da 41 destinazioni in Europa, Medio Oriente, Nord Africa e Asia, con un miglioramento dei tempi di connessione attraverso l’hub Alitalia di Roma Fiumicino. Tutti i collegamenti con San Paolo sono effettuati con aerei Boeing B777 da 293 posti, divisi in tre classi di servizio (Business, Premium Economy ed Economy), con allestimenti di cabina completamente rinnovati. Durante la stagione invernale 2017/2018 Alitalia effettuerà 68 voli andata e ritorno alla settimana fra l’Italia e sei destinazioni in America Latina: San Paolo, Rio de Janeiro, Buenos Aires, Città del Messico, Santiago del Cile e L’Avana. I biglietti per i voli Alitalia sono in vendita nelle agenzie di viaggio, su alitalia.com, chiamando il Customer Center al numero 89.20.10 e nelle biglietterie aeroportuali.

E intanto Alitalia sbarca su Alibaba, il portale per l’acquisto di voli e viaggi del colosso cinese dell’e-commerce. I passeggeri cinesi che volano con Alitalia avranno così a disposizione un sito dedicato dove poter organizzare e acquistare i propri voli verso l’Italia, l’Europa e le numerose altre destinazioni servite dalla Compagnia in tutto il mondo. Con centinaia di milioni di utenti Internet, sempre più passeggeri cinesi pianificano i propri viaggi online e grazie a questo nuovo store la compagnia avrà accesso al vasto mercato del turismo in Cina. Secondo gli ultimi dati Istat disponibili, il numero delle presenze di turisti cinesi in Italia nel 2015 ha superato i 5,3 milioni.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...