Crociere in caicco, l’esperienza per veri sea addicted: niente fa sentire altrettanto liberi

La Turchia dell’ovest è un susseguirsi di baie, calette e isolotti dove è incantevole navigare dolcemente nel silenzio. Nel 2014 il Paese mediterraneo è stato la terza nazione al mondo per numero di Bandiere Blu. Un bel traguardo per il suo mare e per la qualità dell’ambiente. E sul versante occidentale, la costa che si estende da Kusadasi a Side, prospiciente la Grecia, è un mosaico di bellezze naturali.

 

(TurismoItaliaNews) E’ il tour operator Turbanitalia a proporre 10 diversi itinerari. In Turchia lungo il perimetro mediterraneo è tutto un susseguirsi di baie, calette, isolotti e golfi. Dove nuotare in acque calme e trasparenti, dove abbronzarsi in spicchi di sabbia non raggiungibili via terra, dove spostarsi con dolcezza, sfruttando le vele. È la dimensione slow living delle crociere in caicco, le tipiche golette in legno che solcano l’Egeo e il Mediterraneo. Imbarcazioni che accolgono poche persone a bordo; si parla di 6/8 cabine, ciascuna con servizi privati, a cui provvedono equipaggi di tre persone. Non si tratta di yacht o lussuosi cabinati ma di imbarcazioni semplici, dove sentirsi sempre a contatto con il mare e la natura. L’esperienza in caicco è perfetta per chi ama profondamente il mare, per chi ha bisogno di “staccare la spina” e ri-trovarsi. La stagione climatica è molto lunga, le temperature sono ideali per sei mesi, da maggio a ottobre. Si può navigare per una settimana o anche per meno giorni. Basta un trolley: è quasi simbolico l’alleggerirsi da bagagli e insieme di sovrastrutture e incombenze.

Turbanitalia - da 33 anni specialista della Turchia a 360° - include nella programmazione estiva 10 itinerari in caicco lungo le coste affacciate sul Mediterraneo e sull’Egeo. Alcuni itinerari sono nuovi e in esclusiva per l’Italia. Questa esperienza ha un doppio valore: da un lato il tour operator, che ha uffici e personale proprio sul posto, ha selezionato ogni singola imbarcazione. Dall’altro, la sua profonda conoscenza del territorio ha consentito di pianificare tragitti che possono abbinare al relax il piacere di visite culturali nelle località toccate. L’operatore propone agli amanti del mare tantissime combinazioni, ed è l’unico a offrire anche le mini crociere di durata inferiore alla settimana. Inoltre è l’unico ad avere assistenti sul posto che un paio di volte la settimana salgono a bordo per verificare che i clienti siano soddisfatti. Su richiesta sarà inoltre possibile noleggiare le golette in esclusiva.

 

Uno degli itinerari più belli è Turchia Acquamarina, che si snoda fra Bodrum e Gocek, toccando Knidos, Datça, Bozburun, Bozukkale, Marmaris, Ekincik, Tersane e Gocek. Knidos era una delle colonie greche più ricche dell’Asia minore; ci sono ancora l’anfiteatro e il tempio di Afrodite. Bozburun è un luogo idilliaco, nelle cui acque cristalline si muovono pescatori e cercatori di spugne. All’altezza di Ekincik è consigliata una deviazione nell’acqua dolce; risalendo il fiume Dalyan, attraverso una fitta vegetazione di canneti, si giunge alle rovine dell’antica Caunos, con le tombe rupestri licie (si possono anche fare dei fanghi). A Tersane le pinete arrivano sino al mare, mentre nella Baia di Gocek le nuotate avvengono in acque smeraldine, come quelle dell’isola Domuz. Voli, trasferimenti e 7 notti in pensione completa dal 30 maggio al 2 ottobre 2015 prevedono quote per persona in doppia da 616 euro; quota solo crociera da 366 euro.

Bodrum è uno dei porti più frequentati

Di giorno la voce delle cicale, di notte cieli stellati anche per Turchia Indaco, la crociera che comprende alcune delle zone più interessanti dal punto di vista archeologico. Si parte da Oludeniz, una delle spiagge preferite a livello internazionale. Fra le molte tappe, il canyon di Saklikent (secondo in Europa, lungo 18 km), la città sommersa di Kekova, l’antica Myra con chiese rupestri, e tante, tante baie dove immergersi nel blu. Voli, trasferimenti e 7 notti in pensione completa dal 25 luglio al 18 settembre; quote per persona in doppia da 698 euro. Quota solo crociera da 431 euro. Turchia Blu è il percorso più classico, quello che ha originato la vacanza in caicco nei lontani Anni Sessanta, quando un noto artista locale scelse di trascorrere le vacanze nella Baia di Bodrum. Le Sette Isole, l’isola di Cleopatra, dove la leggenda narra che trascorsero la prima notte di luna di miele Antonio e Cleopatra, villaggi di pescatori e isole disabitate. Voli, trasferimenti e 7 notti in pensione completa dal 18 aprile al 23 ottobre; quote per persona in doppia da 504 euro. Quota solo crociera da 267 euro.

 

Turchia Turchese si snoda nella costa mediterranea. Il percorso include Kekova, con le tombe licie che affiorano dall’acqua e un forte costruito dai genovesi. Phaselis, le cui vestigia sono ammantate di pinete secolari. Porto Ceneviz, ai piedi della catena montuosa del Tauro. Voli, trasferimenti e 7 notti in pensione completa dal 18 aprile al 23 ottobre; quote per persona in doppia da 504 euro. Quota solo crociera da 267 euro.

Il fascino di Marmaris si apprezza già dal mare

Turchia Azzurra salpa da Marmaris. Si naviga fino alla spiaggia di Iztuzu, dove le tartarughe Caretta Caretta depongono le uova. Poi alla baia di Manastir, legata alla regina Cleopatra. A Fethiye è d’obbligo scendere, per curiosare il mercato del pesce più simpatico al mondo. Bagni nelle isola Yassica e Cennet, e nelle baie Bedri Rahmi, Sarsala e Aga Limani. Voli, trasferimenti e 7 notti in pensione completa dal 18 aprile al 23 ottobre; quote per persona in doppia da 504 euro. Quota solo crociera da 267 euro.

 

Acquamarina e Azzurra sono disponibili anche in versione mini, di durata inferiore alla settimana. Alcune crociere sono prenotabili anche nella formula Tutto Incluso, che comprende bevande ai pasti (vino, birra, acqua, caffè), bevande dalle ore 11 alle ore 23, aria condizionata attivata in cabina tre volte al giorno.

Per saperne di più

 

Biblioteca di Celso, un tesoro dell'arte antica

 

 

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...