TRIPADVISOR Premiate 43.426 le attività italiane nel settore dell’ospitalità: in testa Toscana, Lazio e Lombardia

(TurismoItaliaNews) Sono 43.426 le attività italiane nel settore dell’ospitalità premiate con i certificati di eccellenza 2015 di Tripadvisor. Giunti al quinto anno, i premi celebrano le eccellenze dell’ospitalità e sono assegnati solo a circa il 10% delle strutture presenti sul sito specializzato che ricevono regolarmente ottime recensioni dai viaggiatori sul sito. I vincitori dei Certificati di Eccellenza comprendono alloggi, ristoranti e attrazioni in tutto il mondo che hanno costantemente fornito esperienze superiori ai loro clienti.

 

Poiché il 2015 coincide con il quinto anniversario dei premi, TripAdvisor ha creato la “Hall of Fame” per i cinque volte vincitori dei Certificati di Eccellenza. Questo speciale riconoscimento è dato alle strutture che hanno ottenuto il premio per cinque anni consecutivi. I vincitori, che corrispondono solo al 2% delle strutture presenti su TripAdvisor, riceveranno uno speciale certificato e la vetrofania “Hall of Fame” per promuovere questo importante traguardo. I vincitori della “Hall of Fame” nel mondo sono 29.042 tra cui 2.434 in Italia. Per ottenere il riconoscimento “Hall of fame”, una struttura deve aver ricevuto il Certificato di Eccellenza nel 2011, 2012, 2013, 2014 e 2015. Con 533 vincitori per cinque anni consecutivi, la Toscana è la regione italiana con il maggior numero di strutture nella “Hall of Fame” ed è anche la regione che ha ottenuto più Certificati di Eccellenza quest’anno a livello nazionale, seguita nell’ordine sul podio da Lazio e Lombardia.

“TripAdvisor è lieta di onorare i business dell’ospitalità che hanno ricevuto riconoscimenti e apprezzamenti importanti dai viaggiatori sul sito - ha dichiarato Marc Charron presidente di TripAdvisor for Business - riconoscendo le strutture che si impegnano a offrire agli ospiti un servizio eccellente, TripAdvisor non solo aiuta ad aumentare gli standard dell’ospitalità in tutto il mondo ma offre anche alle strutture sia grandi sia piccole la possibilità di distinguersi e differenziarsi dalla concorrenza”.

 

“Siamo orgogliosi che ben 191 delle nostre strutture nel mondo - e ben 25 in Italia - abbiamo ricevuto il Certificato di Eccellenza TripAdvisor e che 54 di queste sia anche entrata nella Hall of Fame. Si tratta di un riconoscimento importante, che rappresenta un’ulteriore conferma del fatto che la strada intrapresa da Nh Hotel Group negli ultimi anni sia quella giusta” ha commentato Alessandro Pinna, Marketing and Communication Director NhHotel Group Italia - la nostra catena alberghiera pone grande attenzione a mantenere standard di qualità elevati, mettendo a disposizione degli ospiti servizi sempre più innovativi, mirati a migliorarne l’esperienza. Anche per questo, non vi è nulla di più soddisfacente che vedere il proprio impegno riconosciuto dalla sua clientela”.

Per selezionare i vincitori dei Certificati di Eccellenza, TripAdvisor utilizza un algoritmo proprietario che tiene conto di qualità, quantità e attualità delle recensioni e opinioni postate dai viaggiatori su TripAdvisor in un periodo di 12 mesi, della posizione della struttura nella classifica di popolarità sul sito e del suo tempo di permanenza in classifica. Per qualificarsi, una struttura deve mantenere un punteggio complessivo stabile su TripAdvisor di almeno quattro su cinque, aver ricevuto un numero minimo di recensioni ed essere presente sul sito da almeno 12 mesi.

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...