ASTROTURISMO Accordo Federturismo e Astronomitaly per l’offerta di un turismo astronomico di qualità

(TurismoItaliaNews) Federturismo ha siglato un accordo con Astronomitaly, la prima rete del turismo astronomico, con l’obiettivo di unire in un unico circuito gli attori del turismo, del territorio e dell’astronomia per offrire un nuovo prodotto turistico certificato, responsabile e sostenibile.
Un’iniziativa nata per coniugare la passione per il territorio italiano al fascino di osservare il cielo, dando vita ad una forma di ecoturismo capace di valorizzare la natura e il patrimonio celeste attraverso il marchio di qualità “ I cieli più belli d’Italia”.

 

Si tratta della prima certificazione di qualità astroturistica delle destinazioni che permette di individuare i migliori luoghi dai quali osservare il cielo stellato e valorizzarli attraverso iniziative sostenibili  e prodotti turistici da offrire sul marketplace di Astronomitaly. Strutture ricettive, comuni, borghi e castelli, ma anche parchi, riserve, aree protette e oasi naturali: un’Italia “stellata” che aspetta solo di essere conosciuta ed esplorata.

L’astroturismo rappresenta  una nuova forma di ecoturismo in forte crescita in Italia, che incontra sempre più persone interessate e sul quale vale la pena investire con iniziative  e progetti che rispondano ai desideri dei viaggiatori. In tale ottica Federturismo e Astronomitaly hanno voluto avviare una collaborazione per contribuire insieme alla promozione e alla valorizzazione di questo nuovo tipo di turismo.

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...