GUSTO La decima edizione di Cheese guarda alla montagna e ai giovani: a Bra dal 18 al 21 settembre

(TurismoItaliaNews) Dà appuntamento a Bra, in provincia di Cuneo, dal 18 al 21 settembre 2015 presentando la decima edizione di Cheese, la manifestazione biennale dedicata alle forme del latte organizzata da Slow Food Italia e Città di Bra. Tema dell’edizione di quest’anno è “Alle sorgenti del latte, per nutrire il pianeta”, con un focus sul ruolo della montagna e sulle storie dei giovani che hanno scelto di vivere e lavorare tra le vette, le valli e gli alpeggi per cambiare vita e ripercorrere le orme dei loro avi.

 

Tornano le degustazioni guidate dei Laboratori del Gusto, 36 appuntamenti per conoscere il mondo della biodiversità casearia e non solo; gli Appuntamenti a Tavola, occasione unica per incontrare alcuni tra i migliori chef del panorama nazionale e internazionale e assaggiare le loro specialità; gli incontri curati da Slow Food Educazione, con le attività dedicate alle scuole e alle famiglie e un Master of Food pensato per gli under 30, alla scoperta degli abbinamenti tra formaggi e birre artigianali. Non mancano gli approfondimenti, grazie alle conferenze su tematiche legate alla filiera lattiero-casearia, alle presentazioni dei libri firmati dalla Chiocciola e alla lettura quotidiana dei giornali. Torna anche la Casa della Biodiversità che, oltre agli incontri con i produttori, propone un’esposizione di prodotti tipici per conoscere e comprendere meglio gli ecosistemi montani e la loro influenza diretta e indiretta sulla nostra vita.

È la Spagna il paese ospite di questa edizione di Cheese, e gli affinatori Jesus Pombo Lanza e Enrique Ojanguren hanno presentato la loro realtà casearia, evidenziandone tipicità e caratteristiche: “Produciamo formaggi buonissimi ma spesso sconosciuti agli stessi spagnoli. C’è ancora molto da lavorare per farli apprezzare dai consumatori nazionali e internazionali. Venite ad assaggiarli a Cheese”.

 

«Dedichiamo l’edizione 2015 alla montagna e alle terre alte, troppo spesso in sofferenza. Abbiamo bisogno di cambiare atteggiamento e dare risposte a chi ogni giorno lavora e produce in queste aree, che hanno un impulso produttivo e qualitativo da sostenere e valorizzare. Se vogliamo dare speranza a questi territori dobbiamo investire sui giovani, oltre a migliorare e stimolare l’educazione dei consumatori» ha commentato Gaetano Pascale, presidente Slow Food Italia.

Il sindaco di Bra, Bruna Sibille rinnova il benvenuto all’ormai storica manifestazione che anima la cittadina piemontese ogni due anni: «Credo Cheese abbia trovato la sua casa naturale in Bra perché qui l’agricoltura e l’attenzione per la terra sono da sempre fondamentali per tramandare conoscenze, passioni e interessi, cultura. Ed è questo che ha fatto Cheese nelle sue nove edizioni precedenti. Da oggi, passeggiando nelle vie del centro, incontreremo i volti dei pastori, produttori e affinatori che hanno contribuito a fare di Cheese il grande evento internazionale che è oggi: una grande mostra fotografica diffusa che, insieme a una serie di serate di degustazione, ci accompagnano fino a settembre».
Cheese è possibile grazie all’impegno di aziende che credono nel futuro del settore lattiero-caseario di qualità, tra queste citiamo gli Official Partner: Consorzio Parmigiano Reggiano, Lurisia, Pastificio Di Martino, Radeberger Gruppe Italia.

 

Per saperne di più

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...