EVENTI Tutti i colori del mondo: a Padova il Salone mondiale del turismo di città e siti Patrimonio Unesco

(TurismoItaliaNews) L’edizione 2015 del World Heritage Tourism Expo, il Salone mondiale del Turismo nelle città e siti Unesco, si tiene per il secondo anno consecutivo a Padova dal 18 al 20 settembre. Ad ospitare i siti Patrimonio dell’Umanità è, ancora una volta, il prestigioso Palazzo della Ragione, dove saranno allestiti gli spazi espositivi aperti al pubblico con ingresso libero, mentre nelle sale attigue al salone principale, avranno luogo gli incontri di approfondimento e b2b per gli operatori del settore. Tra le novità principali della prossima edizione di settembre, l’ampliamento dell’area Workshop della manifestazione, con una maggiore partecipazione di buyers internazionali. Nel 2014 sono stati 150 i tour operator provenienti da tutto il mondo, che hanno partecipato agli incontri b2b organizzati nell’ambito del Wte e ben 96 i siti Unesco presenti, dall’Italia ma anche dall’estero.

 

Quest’anno hanno confermato la loro presenza al Salone, tra gli altri, la Svizzera, Malta, la Giordania, il Parco di Sintra (Portogallo), Budaventura (Ungheria), Dir Boemia (Rep. Ceca), Planet4Travel per i siti Unesco dell’Austria, l’Ente spagnolo del Turismo e le Città Patrimonio Mondiale dell’Umanità della Spagna, Cuba, Croazia per i siti Unesco stranieri, mentre per l’Italia saranno presenti al Palazzo della Ragione la Regione Lazio, Roma Capitale, Tivoli, il Veneto, la città di Padova, la Regione Umbria, la Sicilia, Barumini, l’itinerario Arabo-Normanno Palermo, Cefalù, Monreale presentato dall’Associazione Camminando, il Comune di Urbino, Mantova e Sabbioneta, la Fondazione Aquileia, i Sacri Monti di Piemonte e Lombardia, Napoli Città Metropolitana, la Toscana e Firenze per Bene (Progetto Ufficio Unesco Firenze).

 

Non mancheranno, naturalmente, l’Associazione Città e Beni italiani patrimonio Unesco, il Ministero dei Beni culturali e Turismo, il Fai e molti altri siti Unesco che avranno l’opportunità di farsi conoscere sia dal pubblico di visitatori che dai 100 operatori specializzati dei Tour operator e della stampa. Il workshop si svolgerà nella giornata di venerdì 18 settembre per l’intera giornata (ore 10-18) all’interno della Sala Paladin e della Sala Anziani e sarà riservato solo agli operatori del settore.

 

Anche l’area convegnistica del salone sarà particolarmente nutrita. Il Wte, infatti, è l’occasione per presentare i nuovi itinerari Unesco della Sicilia (venerdì 18, ore 11.30 Sala Bresciani Alvarez), così come il patrimonio dell’Umanità che può vantare la Regione Lazio con il Convegno “Natura, storia, arte e tradizione. Il Patrimonio Unesco del Lazio” che si terrà Sabato 19, alle 14.30 presso la Sala Anziani. Anche la Spagna illustrerà in esclusiva per il Wte le città e i beni Unesco iberici (sabato 19, ore 10 Sala Anziani). Il Wte sarà punto di incontro anche per i soci dell’Associazione beni e città italiane patrimonio Unesco, la cui assemblea si tiene sempre venerdì 18 a partire dalle ore 14 (Sala Bresciani Alvarez), ma anche punto di riflessione sul tema Unesco e sostenibilità. L’Associazione ha, infatti, organizzato per l’occasione un laboratorio sulla gestione e l’impatto del turismo nei siti Unesco in collaborazione con L’Agenzia di Viaggi, sabato 19 settembre alle ore 11 Sala Anziani.

Venerdì 18 settembre, alle ore 13, nella Sala Bresciani Alvarez sarà anche presentato il libro del presidente onorario Associazione Beni Italiani Patrimonio Unesco, Claudio Ricci "La Miniera delle Meraviglie", sui temi del paesaggio culturale, turismo e industrie creative. L’autore spiega ciò che si può e si deve fare da parte delle istituzioni, forte della sua lunga esperienza sia come Sindaco di Assisi che come Presidente dell’Associazione beni e città italiane patrimonio Unesco.

 

Nell’ambito del World Heritage Tourism Expo, sabato 19 settembre si terrà la Giornata del Turismo Responsabile e del Turismo Cultura Unesco 2015, ideata e organizzata dalla rivista L’Agenzia di Viaggi. In quella giornata, oltre a curare momenti di approfondimento sul tema e a presentare, in esclusiva, il progetto Africa Focus, dedicato ai siti Unesco del continente africano, la rivista consegnerà i relativi premi, destinati alle agenzie di viaggio e tour operator che hanno progetti speciali nell’ambito del turismo responsabile e di quello culturale. Appuntamento dalle 15,30 alla Sala Anziani

Il World Heritage Tourism Expo è realizzato da Cml Consulting, in collaborazione con l’Associazione Beni Italiani Patrimonio mondiale Unesco, la Regione Veneto, il Comune di Padova, la Camera di Commercio di Padova, il Padova Terme Euganee Convention Bureau e il Consorzio Città d’Arte del Veneto. A patrocinare l’evento il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, l’Enit, la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Astoi Associazione tour operator italiani e Fiavet, Federazione italiana agenzie di viaggio.

 

Per saperne di più

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...