LAGO MAGGIORE Ponte dell'Immacolata "Green" a Verbania con la Mostra della Camelia e il debutto di Giardini d'Inverno

(TurismoItaliaNews) Verbania, città dagli incantevoli panorami sul Lago Maggiore e dallo straordinario patrimonio di giardini storici, si tinge di verde per Ponte dell’Immacolata del 5 - 8 dicembre 2015. In una stagione in cui le proposte turistiche, per tradizione, ruotano intorno all’apertura delle piste da sci e ai mercatini natalizi, “Verbania - Città dei Giardini” strizza l’occhio agli appassionati di fiori con la dodicesima Mostra della Camelia Invernale e la I edizione di “Giardini d’Inverno”.

 

Per la prima volta floricoltori, collezionisti, giardinieri, botanici, architetti del paesaggio, agronomi e studenti di giardinaggio lavoreranno insieme per presentare il fior fiore della loro attività con un obiettivo: far scoprire ai visitatori di tutte le età la sorprendente varietà di forme, colori e profumi che la natura riserva anche in una stagione tradizionalmente spoglia come l’inverno. L’evento vedrà anche l’incontro dei soci della Società Italiana della Camelia per l’Assemblea annuale.

 

Ricco il programma degli appuntamenti in programma a Villa Giulia. I vivaisti del Consorzio Fiori del Lago Maggiore (unico Ente in Europa specializzato nella coltivazione di camelie ed altre acidofile con oltre cento aziende) insieme ai collezionisti della Società Italiana della Camelia presenteranno un centinaio di varietà che hanno la caratteristica di fiorire tra ottobre e gennaio (tra queste la Camellia Sinensis i cui germogli sono usati per preparare il tè). Elio Savioli curerà gli addobbi floreali con elementi vegetali a km 0 provenienti dai giardini del Lago Maggiore e i vivaisti allestiranno la mostra mercato con esemplari di camelie, ellebori, hamamelis e altre piante tipiche della stagione più fredda.

 

Si scoprirà il fascino dei Giardini d’Inverno attraverso le splendide immagini dei Winter Garden ritratti dagli obiettivi dei fotografi del National Trust britannico, le collezioni del Museo del Paesaggio di Verbania, i ritratti di antiche camelie del Lago Maggiore di Giambattista Bertolazzi e di giardini di Dante Invernizzi, i cimeli della Società Orticola Verbanese nata nel 1877 e promotrice della cultura botanica anche a livello internazionale. Coinvolgenti saranno le testimonianze di chi progetta, crea e studia il giardino in inverno come Marco Bay architetto del paesaggio che “disegna con gli alberi” e Massimo Semola altro nome illustre nel mondo del verde, Umberto Cammarano che svelerà segreti e consigli per scegliere le piante adatte ad un Giardino d’Inverno, Marco Devecchi che illustrerà i suoi studi sui giardini storici grazie all’esperienza di docente di Orticoltura e Floricoltura al Dipartimento di Scienze agrarie, forestali e alimentari dell’Università di Torino (gli incontri con Marco Bay, Massimo Semola e Marco Devecchi e le visite nei giardini daranno la possibilità di avere Crediti Formativi rispettivamente ad architetti e agronomi). Di sorprendenti profumi da cogliere passeggiando in un giardino parlerà la botanica Carola Lodari mentre l’Associazione LetterAltura Lago Maggiore promuoverà un incontro con l’Associazione Maestri del Giardino che si occupano di diffondere la cultura del giardino.

 

Ma le piante e i giardini non saranno solo raccontati. Dal 5 all’8 dicembre è prevista l’apertura straordinaria per visite guidate a piccoli gruppi di giardini chiusi al pubblico in inverno e tour in battello per scoprire i giardini storici che si affacciano sulle rive di Verbania e dintorni (prenotazione obbligatoria Ufficio Turismo Comune di Verbania tel. 0323 - 503249). Gli accompagnatori saranno i massimi esperti del giardino come giardinieri o botanici. Villa Taranto aprirà alcune aree dello splendido parco per due visite esclusive con il capo giardiniere Franco Caretti mentre Gianfranco Giustina, curatore dei Giardini dell’Isola Madre e Isola Bella e insignito nel 2014 del premio di “miglior giardiniere al mondo” dalla Royal Horticulture Society, accompagnerà i visitatori all’Isola Madre.

Da non perdere le visite guidate alla scoperta di alcuni giardini privati come Villa Rusconi Clerici a Verbania, Villa Anelli a Oggebbio (campo-catalogo del fondatore della Società Italiana della Camelia) e a Borgomanero il Giardino d’Inverno di Umberto Cammarano a Borgomanero. I bambini avranno l’occasione di apprendere e divertirsi con laboratori curiosi e dimostrazioni di giardinaggio (benvenuti saranno anche i genitori). Tè e biscotti ai fiori saranno serviti dal Verbania Garden Club e per rimanere in tema il Bar Villa Giulia presenterà menu con ingredienti insoliti… come le camelie.

 

In occasione della XII Mostra della camelia e di Giardini d’Inverno Verbania si animerà anche alla sera. Nella magica cornice di Villa San Remigio l’associazione LetterAltura presenta lo spettacolo teatrale “Il migliore dei Mondi Possibili”, ispirato a “Candido” di Voltaire, Commedia filosofica per quattro giardiniere di Magdalena Barile. Regia Simona Arrighi e Sandra Garuglieri con Simona Arrighi, Luisa Bosi, Laura Croce, Sandra Garuglieri.

 

Orario:10-18.30; inaugurazione 5 dicembre 10.30. Ingresso gratuito
Info e prenotazioni visite guidate a numero chiuso nei giardini: Ufficio Turismo Comune di Verbania tel. 0323 – 503249.
Per saperne di più
www.lagomaggiorefiori.it
www.distrettolaghi.it

 

Legambiente riconferma Verbania regina delle città sostenibili nel 2015: più “verde e vivibile” d’Italia

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...