Al Carnevale di Viareggio 2016 il trionfo della satira. E la filatelia ci mette lo zampino…

Tutti i protagonisti della politica nazionale ed internazionale ritratti in cartapesta sui grandi carri allegorici. Al Carnevale di Viareggio 2016 c’è il trionfo della satira e per celebrare gli appuntamenti con le tradizionali sfilate, la prima delle quali domenica 7 febbraio, arriva anche il francobollo appartenente alla serie tematica “le Ricorrenze”.

 

(TurismoItaliaNews) Ci sono tutti i leader politici nazionali, compreso il debutto in cartapesta del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del ministro Maria Elena Boschi. Viareggio, capitale del Carnevale italiano torna a graffiare i potenti con l’irriverenza e la carica satirica che da sempre caratterizza i grandi carri allegorici in cartapesta. La prima sfilata dei carri allegorici è in programma domenica 7 febbraio, alle ore 15. Le opere in cartapesta torneranno a sfilare il 14, 21, 28 febbraio (ore 15) e sabato 5 marzo (in notturna dalle ore 18,30). Vittorio Sgarbi e antropologi, studiosi di tradizioni popolari, artisti partecipanti  al primo Simposio internazionale di organizzatori di Carnevali nel mondo, giudicano le costruzioni per la sfilata inaugurale del 7 febbraio.

Il premier Matteo Renzi è ritratto come illusionista sulla costruzione di Jacopo Allegrucci. Novello mago Merlino è intento a fare magie circondato da gufi dalle sembianze dei leader dell’opposizione, mentre la vecchia classe politica, da Prodi a Bertinotti, è finita in un torrione medievale. Massimo Breschi invece mette tutti i capi dei partiti nazionali, da Grillo ad Alfano, da Renzi a Berlusconi a dirigere una strampalata banda musicale. Il Presidente Mattarella è invece ritratto insieme a Berlusconi, Salvini e Renzi mentre, vestiti da clown, cercano di salvare l’Italia. Marzia Etna invece li ha reinterpretati come “nuovi mostri”. Raffigurato come un settecentesco pseudo nobile è Matteo Salvini leader della Lega, il protagonista della costruzione di Gilbert Lebigre e Corinne Roger. In una mano tiene Marine Le Pen, nell’altra una tromba da stadio ultimo modello, alle sue spalle i ritratti sorridenti della nuova destra.

 

Per questo Carnevale, nello specifico, sono tre le giurie a cui la Fondazione affida la scelta dei vincitori nelle quattro categorie. Ad una giuria composta da cinque persone, che saranno diverse per ogni sfilata, è affidato il compito di stilare la classifica dei carri di prima e seconda categoria. 

Il francobollo dedicato al Carnevale di Viareggio, da 0,95 euro, entra in circolazione il 13 febbraio 2016: la vignetta riproduce un manifesto degli anni ’30 del pittore futurista Uberto Bonetti che ritrae i personaggi di Burlamacco, maschera ufficiale del Carnevale di Viareggio, e la compagna Ondina, entrambi nati dal pennello dello stesso pittore. La tiratura annunciata è di ottocentomila francobolli in fogli da quarantacinque esemplari. A commento dell’emissione c’è il bollettino illustrativo a firma del professor Stefano Pozzoli, commissario straordinario della Fondazione Carnevale di Viareggio.

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...