ROMA Nascono i Caschi blu della cultura: accordo tra Governo italiano e Unesco per proteggere il patrimonio artistico mondiale

Stampa

La Cittadella di Aleppo, simbolo della devastazione dei monumenti in Siria

(TurismoItaliaNews) A Roma nascono i “caschi blu” della cultura, per proteggere il patrimonio artistico mondiale. Saranno il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ed il direttore generale dell'Unesco Irina Bokova a firmare martedì 16 febbreio 2016 l’accordo per la creazione di una task force italiana e di un centro di formazione a Torino. La task force "Unite for Heritage" sarà composta da personale specializzato (esperti civili e Carabinieri per la tutela del patrimonio culturale) e privati con riconosciuta esperienza nel settore, e avrà le funzioni di valutare i rischi e quantificare i danni al patrimonio culturale, ideare piani d'azione e misure urgenti, supervisione tecnica e corsi di formazione al personale nazionale locale, fornire assistenza al trasferimento di oggetti mobili in rifugi di sicurezza e rafforzare la lotta contro il saccheggio e il traffico illecito di beni culturali.

 

L'Italia è stata tra i primi Paesi a riconoscere la necessità di proteggere il patrimonio culturale quale elemento essenziale per la tutela del pluralismo culturale e religioso, anche nel quadro dell'azione internazionale di contrasto ideologico e finanziario al terrorismo. A tal fine, ha presentato all'Unesco la proposta dei "Caschi blu della cultura", ovvero l'istituzione di un gruppo di pronto intervento per interventi di messa in sicurezza dei beni culturali e di contrasto ai traffici illeciti. La proposta italiana è stata adottata all'unanimità dalla 38° conferenza generale dell'organismo dell'Onu il 18 novembre 2015.

 

L'Italia è già impegnata sul fronte del contrasto al traffico internazionale di beni culturali, co-presiedendo con gli Stati Uniti e l'Arabia Saudita il "Counter finance working group" della Coalizione Globale anti-Daesh. La Farnesina, in particolare, sostiene oltre 170 missioni archeologiche in tutto il mondo.

 

Laurea Honoris Causa a Irina Bokova, direttore generale dell'Unesco e candidata alla segreteria generale dell’Onu

 

I tesori del Sud-est asiatico con il marchio Unesco: sei siti diventano testimonial dei Patrimoni dell’Umanità

 

Taj Mahal, il gioiello dell’arte musulmana in India: una commovente e drammatica storia d’amore dietro la sua costruzione

 

World Heritage, ecco i tesori mondiali della Cina

 

Africa patrimonio del mondo, ma c’è molto a rischio

 

Unesco: viaggio in Italia, i Patrimoni dell’Umanità visti attraverso i francobolli di San Marino

 

Rota das Catedrais, il Portogallo delle antiche cattedrali fa scoprire le eccellenze dei territori

 

Dalla Norvegia all'Islanda, ecco i patrimoni Unesco

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...