ISRAELE Appuntamento con il turismo accessibile: quarta edizione del congresso internazionale dedicato a viaggi, cultura e tempo libero

(TurismoItaliaNews) Saranno circa 600 i partecipanti in Israele alla quarta edizione dell’annuale appuntamento internazionale dedicato al turismo accessibile ed in generale alla accessibilità che si apre il 6 aprile 2016. La convention avrà luogo presso il City Airport e si concentrerà sull'accessibilità come leva per le aziende e le organizzazioni in cerca di formule per la promozione del turismo accessibile, ovvero viaggi, cultura e tempo libero. Per il quarto anno consecutivo, Israele dà dunque vita ad un seminario finalizzato a presentare una piattaforma professionale e pedagogica che consenta la discussione intorno ai soggetti legati alla accessibilità illustrando le innovazioni tecnologiche dal mondo della accessibilità globale.

 

La convention permette di apprendere da docenti di alto livello gli sviluppi dell'attività mondiale legata alla disabilità ed il pubblico avrà la possibilità di imparare ad implementazione l'accessibilità in soggetti che circondano la sfera del turismo accessibile. Tra i 600 partecipanti che saranno ospiti della convention ci saranno membri del Parlamento israeliano, imprenditori, esperti di accessibilità e professionisti, architetti, designer e ingegneri, rappresentanti degli enti locali e degli uffici governativi, membri di organizzazioni per i diritti dei disabili, fornitori di servizi e attrezzature specifiche e altri soggetti che si dedicano a promuovere l'accessibilità in Israele.

"Da sempre il ministero del Turismo di Israele promuove il turismo accessibile: Israele è un Paese giovane e per questo le strutture sono nate già con la mentalità rivolta al mondo della disabilità - ha dichiarato Avital Kotzer Adari, direttore dell’Ufficio Nazionale Israeliano del turismo in Italia - sempre poi si cerca di accrescere la possibilità di rendere accessibili anche i luoghi storici con tutti i mezzi a disposizione, come, per esempio, dare la possibilità a chi ha problemi di deambulazione di visitare la città vecchia di Gerusalemme utilizzando 40 piccoli motocicli predisposti per consentire il movimento a chi non è autonomo negli spostamenti”.

 

Quest'anno c'è un panel di relatori internazionali che includono Daniela Bas, direttore per le politiche sociali e dello sviluppo del Dipartimento di affari economici e sociali delle Nazioni Unite; Anna Grazia Laura, presidente dell’Enat, Victor Calise dell'Ufficio del Sindaco di New York per le persone con disabilità; Martin Essl, fondatore della Fondazione Essl; Michael Fembek, direttore del Progetto Zero della Fondazione Essl; Lara Schweller del Museum of Modern Art (MoMa) di New York.

Per saperne di più

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Tesori d'Etruria Firenze

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...