ARTE I tesori di Casa Romanov alla Venaria Reale: oltre 100 opere da una delle più lussuose e famose residenze imperiali russe

(TurismoItaliaNews) Sino al 29 gennaio 2017 la Venaria Reale, prestigioso museo alle porte di Torino, ospita “Meraviglie degli zar”: la mostra presenta alcuni dei pezzi più prestigiosi provenienti da casa Romanov, una delle più lussuose e famose residenze imperiali della Russia. L’esposizione è resa possibile grazie alla ormai consolidata tradizione di cooperazione internazionale tra il museoriserva ''Peterhof'' e Venaria Reale, legata dalla collaborazione culturale nell'ambito dell’Associazione Residenze Reali Europee (Arre). La mostra è composta da tre blocchi tematici e presenta oltre 100 oggetti provenienti dalla collezioni russe di dipinti, mobili, ceramica, porcellana, tessuto, metallo e metalli preziosi. La prima sezione della mostra rivela l'identità degli imperatori russi e alcune delle pagine più interessanti della loro biografia. Fra le opere esposte, particolarmente interessanti i ritratti da parata e quelli allegorici di imperatori russi, esponenti della dinastia Romanov, realizzati dai migliori artisti russi ed europei.

 

Il filo conduttore della seconda sezione è “Lo spazio e il tempo nei monumenti d'arte di Peterhof”. I visitatori possono conoscere le opere provenienti dalle collezioni degli imperatori russi: dipinti di maestri olandesi e fiamminghi del XVII secolo provenienti dalla raccolta di Pietro il Grande nel Monplaisir, maioliche di Delft del XVII - XVIII secolo, porcellane cinesi del XVII - XVIII secolo dalla decorazione del palazzo di Pietro I, ritrattistica di Pietro Antonio Rotari, decori del grande palazzo di Peterhof .

L'ultima sezione della mostra presenta i capolavori del settore decorativo russo creati dalle fabbriche di porcellana imperiale e da quelle di vetro, tappezzeria, lapidaria e nei laboratori di Faberge. Fra le opere esposte più importanti e significative ci sono le icone dorate della chiesa del palazzo di Peterhof, un abito di corte da dama del XIX secolo, oggetti da scrivania di malachite, elementi dal servizio di porcellana eseguiti in stile impero e decorati con scene della vita russa. La curatrice della mostra è Ekaterina Endreeva.

 

Peterhof è una delle più lussose e famose residenze imperiali russe. Fondato nei primi anni del XVIII secolo, il complesso si è sviluppato e modificato fino all'inizio del ХХ secolo, mantenendo il suo status di simbolo dello stato russo. Collocato in un grande parco sulle rive del Mar Baltico vicino San Pietroburgo, il primo palazzo di Peterhof fu costruito da Pietro il Grande (da cui ha origine il nome), al quale si aggiunsero nel corso degli anni altri splendidi edifici e giardini voluti dai successivi sovrani russi, da Caterina la Grande fino a Nicola II. Per Pietro I è stata la residenza preferita nella zona di Primorsk. Per i successivi eredi un nido familiare, nello sviluppo e ristrutturazione del quale si riflettono storie di singoli personaggi e eventi di importanza nazionale.

La Venaria Reale – anch'essa è una residenza estiva – è stata eretta negli anni 1659 - 1675 su richiesta del duca dei Savoia, Carlo Emanuele II. La residenza della casata, così come il complesso di Peterhof, è stata riconosciuta come Patrimonio mondiale dell’Unesco.

 

Per saperne di più

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...