PIEMONTE | La Magia della Sacra di San Michele: i luoghi de “Il Nome della Rosa” si candidano a Patrimonio Unesco, nasce il tour del mistero

images/stories/piemonte/SacraSanMichele.jpg

Torino e il Piemonte crescono sempre di più in termini turistici e sull’onda di richieste sempre maggiori. Nasce così “La Magia della Sacra di San Michele” ogni domenica sull’onda della candidatura a Patrimonio mondiale dell’Umanità Unesco.

 

(TurismoItaliaNews) “La candidatura della Sacra a diventare Patrimonio Unesco - sottolinea Laura Audi di Somewhere tour operator – e la richiesta sempre crescente del turismo di poter raggiungere in modo diretto la Sacra da Torino ci ha spinto a credere e a lanciare questa nuova sfida che, speriamo, possa essere un successo. La Sacra di San Michele è certamente una delle più affascinanti abbazie medievali d’Italia, è simbolo della Regione Piemonte e sembra davvero appena uscita dalle pagine de ‘Il Nome della Rosa’ di Umberto Eco – continua Audi – e siamo sicuri che i turisti in visita a Torino saranno entusiasti di poter raggiungere comodamente e con una suggestiva visita guidata questo luogo affascinante e spettacolare!”.

La Sacra di San Michele, come è comunemente chiamata l'Abbazia di San Michele della Chiusa, è un complesso architettonico arroccato sulla vetta del monte Pirchiriano, all'imbocco della val di Susa. Situato nel territorio del comune di Sant'Ambrogio di Torino poco sopra la borgata San Pietro, appartiene alla diocesi di Susa. È il monumento simbolo del Piemonte e una delle più eminenti architetture religiose di questo territorio alpino, transito per i pellegrini tra Italia e Francia. Ristrutturato, è stato affidato alla cura dei padri rosminiani. I luoghi de “Il Nome della Rosa” diventano così il filo conduttore di una escursione “magica” per scoprire l’Abbazia medievale che ha ispirato Umberto Eco. Una visita simbolica e suggestiva della Sacra di San Michele, spiritualmente connessa a Mont Saint Michel e a San Michele in Puglia, è abbarbicata su uno sperone di roccia come un vero “nido d’aquila”. Un magico itinerario guidato tra storia ed esoterismo che parte dallo Scalone dei Morti sino al “portone dello zodiaco”, e che culmina con la Torre della Bell’Alda. Da qui, lo sguardo spazia su tutta l’antica Via Francigena in un luogo carico di bellezza e misticismo, in cui le porte del tempo sembrano infrangersi in una atmosfera da “Il Nome della Rosa”. Perché nel Medioevo nulla è come appare…

Il tour si svolge ogni domenica con partenza alle 8.30 da Torino Mercato Metropolitano con rientro alle 13.30 nel capoluogo piemontese; il costo di 35 euro comprende bus, guida, e ingressi. Prenotazione obbligatoria.

Per saperne di più
www.somewhere.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel. 011-6680580
Il sito ufficiale della Sacra di San Michele

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...