MILANO | La Basilicata alla Bit 2017 con le nuove attrazioni e le destinazioni classiche in un territorio meraviglioso

images/stories/varie_2016/Bit2016Basilicata.JPG

L'Apt Basilicata porta alla Bit 2017 di Milano l'offerta di qualità che il territorio esprime, con un'offerta che si arricchisce di nuove attrazioni, come nel caso della promozione del mototurismo e del "Ponte alla Luna" a Sasso di Castalda, nel Parco Nazionale dell'Appennino Lucano, sistema di ponti tibetani che viene inaugurato il 6 aprile.

 

(TurismoItaliaNews) La Basilicata si pone all’attenzione del grande pubblico nella cornice di fieramilanociy con attività finalizzate alla fruizione del paesaggio e della natura, quindi al trekking ed all'outdoor in generale. In linea con le strategie del Mibact, che ha indicato il 2017 come Anno dei borghi, la regione sa di possedere una straordinaria offerta di piccoli e piccolissimi borghi che ne costituiscono una ricchezza unica e affascinante e pertanto Bit rappresenterà un'occasione di promozione da non farsi sfuggire. Non mancano i prodotti turistici di punta, dal balneare all'enogastronomia e, ovviamente, a Matera che rappresenta il principale biglietto da visita della regione.

Azioni e attività che vengono presentate nella mattinata del 2 aprile, primo giorno di fiera ed unico aperto al pubblico, quando è in programma impegnati in un cooking show in collaborazione con chef lucani e a seguire, per rimanere in tema di show, la performance dell'attore lucano Dino Paradiso, che con l'Apt ha avviato un percorso di collaborazione già da Btoa Firenze nello scorso dicembre 2016, dal titolo "Basilicata, quando i uai diventano why!". Saranno inoltre presentate da Apt e Regione Basilicata le nuove azioni previste per il prossimo futuro, anche in collaborazione con la Fondazione Matera-Basilicata 2019 e con gli enti locali che si sono proposti ad Apt, tra cui il Parco di Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane, i comuni di Sasso di Castalda e di Pisticci.

"Una Bit che si rinnova – spiega il direttore generale dell'Apt, Mariano Schiavone – avrà sicuramente un nuova attenzione del mondo della promozione turistica e dunque rappresenta per tutti un'occasione in cui esserci. Ma in questa ottica è determinate esserci con una qualità ed un'offerta unica che permetta di attrarre l'attenzione del potenziale turista. La Basilicata ha sicuramente la possibilità di giocarsi le carte giuste per consolidare la sua crescita in un panorama che ci vede ancor di più come destinazione emergente da scoprire". Lo stand Basilicata è dunque a disposizione di operatori del turismo lucano e di istituzioni e sarà luogo di incontri con il mondo della comunicazione e luogo di presentazione di idee ed iniziative in programma per il 2017.

Covid-19: donazioni alla Protezione Civile

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...