EVENTI | Per Matelica colpita dal sisma le 200 Città del Vino mobilitate con l’edizione 2017 di “Calici di Stelle”

images/stories/marche/Matelica01.jpg

Le Città del Vino in soccorso di Matelica colpita dal sisma. L’edizione 2017 di “Calici di Stelle” in calendario dalla notte di San Lorenzo fino alla metà di agosto sarà dedicato alla città marchigiana del Verdicchio, che proprio quest’anno celebra il 50° della propria Doc. Parte del ricavato della manifestazione enoturistica, in programma nelle piazze di 200 Città del Vino, verrà destinato al Comune colpito dal terremoto della scorsa estate.

 

(TurismoItaliaNews) La prossima edizione di Calici di Stelle, organizzata dal Movimento Turismo del Vino in collaborazione con le Città del Vino, quest’anno sarà dedicata a Matelica (Macerata), uno dei Comuni danneggiati dal sisma che la scorsa estate ha colpito l’Italia centrale. Parte del ricavato dell’evento, che da oltre 20 anni ha luogo nelle piazze di 200 Città del Vino italiane, e da qualche tempo anche in decine di cantine private, sarà devoluto al municipio marchigiano per iniziative e progetti di solidarietà. La partecipazione agli eventi e agli spettacoli di Calici di Stelle è gratuita, ma per poter fare gli assaggi di vino è necessario pagare qualche euro per avere un bicchiere con logo serigrafato e sacchetta a tracolla, che danno diritto alle degustazioni itineranti.

Situata al centro di un importante territorio noto per la produzione del bianco Verdicchio di Matelica, che a luglio festeggia i 50 anni dal riconoscimento della Doc, la cittadina si distingue per la presenza di importanti cantine ed etichette di qualità, ben rappresentate anche all’interno dell’Enoteca Comunale che ha come sede il foyer del Teatro Piermarini, grazie a una riuscita operazione di abbinamenti culturali. Come ha sottolineato l’assessore al Turismo e alla Cultura del comune marchigiano, Cinzia Pennesi, durante il trentennale di Città del Vino celebrato lo scorso marzo a Roma, “davanti al disastro causato dal sisma fortunatamente la vigna resiste”. E proprio la vigna, il vino e l’enoturismo sono ora protagonisti di un’azione di solidarietà per un progetto sociale e di ricostruzione, grazie all’iniziativa delle Città del Vino, rete di 410 Comuni italiani a vocazione vitivinicola.

“Quest’anno l’attenzione è concentrata su questa iniziativa solidale nei confronti di una Città del Vino duramente colpita dal sisma – ha affermato il presidente Floriano Zambon – ma lo faremo con la leggerezza e la positività che da sempre caratterizzano Calici di Stelle, appuntamento che porta nelle piazze di 200 Città del Vino oltre un milione di partecipanti. Tantissimi enoturisti che arrivano per degustare vini di qualità, ammirare le stelle con i telescopi dell’Unione Astrofili Italiani, ascoltare buona musica in piazza o guardare uno spettacolo teatrale”.

I danni provocati dal terremoto del 2016 nel Museo di Matelica, nel quale si conservano preziosi tesori artistici

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...