UNIBO | Federico Fanti è l’unico italiano tra i selezionati per gli emerging explorers del National Geographic

images/stories/varie_2017/Unibo_FedericoFanti01.jpg

Ricercatore al Dipartimento di scienze biologiche, geologiche e ambientali dell’Alma Mater di Bologna, Federico Fanti è l’unico italiano tra i selezionati per il riconoscimento che la prestigiosa istituzione scientifica riserva a “scienziati, divulgatori e innovatori con capacità e talento unici e straordinari”.

 

(TurismoItaliaNews) Federico Fanti, ricercatore Unibo al Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali, è uno degli Emerging Explorers del National Geographic, riconoscimento che la prestigiosa istituzione scientifica riserva a “scienziati, divulgatori e innovatori con capacità e talento unici e straordinari”. Fanti, bolognese, 36 anni, è l’unico italiano tra i quattordici Emerging Explorers selezionati quest’anno. Geologo e paleontologo, svolge attività di ricerca anche presso il Museo Geologico “Giovanni Capellini” dell’Alma Mater.

I suoi studi si concentrano su come i cambiamenti climatici e ecologici hanno influenzato l’evoluzione attraverso eventi di adattamento o estinzione. Dal 2006 ad oggi ha condotto campagne di scavo in Alaska, Canada, Messico, Turkmenistan, Mongolia, Australia, oltre che in Europa e in Africa. Nel dicembre del 2014, durante una spedizione nel governatorato di Tataouine, in Tunisia, ha scoperto lo scheletro di un gigantesco coccodrillo, una specie nuova per la scienza, che è stato chiamato Machimosaurus rex. Gli altri Emerging Explorers selezionati assieme a Federico Fanti arrivano da Stati Uniti, Canada, Angola, Chad, Mozambico, Panama e Indonesia, e sono biologi, ambientalisti, geografi, insegnanti, ma anche dentisti e fotografi.

Provenienze e specializzazioni diverse, accomunate però da idee innovative e dalla volontà di portare avanti la divulgazione e la ricerca scientifica. Gli Emerging Explorers 2017 saranno celebrati nel mese di giugno a Washington in occasione del National Geographic Explorers Festival. A ognuno di loro il National Geographic assegnerà un contributo di 10.000 dollari per proseguire le loro attività di ricerca.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...