FERROVIE | Con il Campania Express fra Napoli, Ercolano, Pompei e Sorrento per scoprire località vesuviane e siti archeologici

images/stories/varie_2017/CampaniaExpress01.jpg

Raggiungere le più belle località della Costiera vesuviana con un treno veloce e confortevole tra Napoli, Ercolano, Pompei, Sorrento... passione storia, tradizione e natura. Fino al 15 ottobre è operativo il Campania Express, il treno turistico che collega le località vesuviane e della Penisola Sorrentina.

 

(TurismoItaliaNews) Già negli anni scorsi il Campania Express ha registrato un successo in particolare tra i visitatori stranieri che in gran numero hanno scelto di recarsi nei siti d'arte della fascia costiera. Sino a metà ottobre 2017 andrà da Napoli Porta Nolana, Napoli Piazza Garibaldi, Ercolano Scavi e Pompei Scavi/Villa dei Misteri arrivando a Sorrento. Il collegamento ferroviario è realizzato utilizzando un Metrostar di ultima generazione, veloce, climatizzato e con posti a sedere prenotabili.

A Sorrento è stato firmato il protocollo d'Intesa tra il presidente di Eav - Ente Autonomo Volturno, Umberto De Gregorio ed il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto: “Per la nostra città, il Campania Express rappresenta un ulteriore occasione per valorizzare il nostro inestimabile patrimonio culturale e naturalistico – ha osservato Buonajuto - questa iniziativa consentirà a migliaia di turisti di raggiungere la nostra città con un mezzo veloce che li porterà a pochi metri dal nostro Parco Archeologico, dal Museo Archeologico Virtuale e dai collegamenti con il cratere del Vesuvio”.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...