GIAPPONE | A Tokyo oltre 180mila visitatori per la mostra “Michelangelo, the ideal body”, adesso arriva Rubens

images/stories/varie_2018/MIchelangeloTokyo01.jpg

In tre mesi la mostra “Michelangelo and the ideal body” a Tokyo, organizzata dal colosso editoriale nipponico Nhk in collaborazione con “Mondo Mostre” e il patrocinio dell’ambasciata d’Italia, è stata visitata da oltre 180mila persone.

 

(TurismoItaliaNews) Ospitato dal Museo dell'Arte Occidentale, nel quartiere di Ueno, il percorso espositivo ha raccontato in modo innovativo e spettacolare l'evoluzione del concetto di bellezza dal Medio Evo fino all'ideale di Michelangelo. Dal 18 giugno al 24 settembre 2018 i visitatori giapponesi hanno potuto ammirare dal vivo il David-Apollo e il giovane San Giovanni Battista, come pure 70 opere giunte da musei Italiani e europei. Tra le circa 2100 persone al giorno che hanno affollato le sale del museo molte personalità del mondo politico, economico e dei media giapponesi che hanno accolto l’invito dell’Ambasciata.

Il 16 ottobre, in un’ideale staffetta con la mostra su Michelangelo, apre i battenti nello stesso museo di Ueno una mostra su Rubens focalizzata sui suoi anni di formazione in Italia, in cui la maggior parte delle opere esposte proviene da musei italiani e raffigura elementi e paesaggi italiani. Tema principale dell’esibizione è l'influenza avuta dall'Italia su uno dei maggiori artisti del Barocco.

Il sito dell'evento

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...