CONCERTI | World Music Festival, un mondo di musica ai Giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano, Alto Adige

images/stories/varie_2019/GiardiniCastelTrauttmansdorff_WorldMusicFestival01.jpg

Dal 13 giugno al 22 agosto cinque concerti di musica internazionale movimenteranno le serate altoatesine nella splendida e inconsueta cornice dei Giardini di Castel Trauttmansdorff che, in occasione dei concerti, anticiperanno la chiusura pomeridiana alle ore 17. Il cuore degli splendidi Giardini di Merano, il Laghetto delle Ninfee, anche quest'anno è teatro dell'evento estivo tanto atteso, il World Music Festival, giunto alla sua diciottesima edizione.

 

(TurismoItaliaNews) Gli spettatori potranno così visitare i Giardini dalle ore 18 e accomodarsi poi nell'anfiteatro naturale antistante al palco per assistere al concerto che avrà inizio alle 21, seduti o sdraiati su una coperta. A dare il via al Festival saranno gli Welshly Arms il 13 giugno, rock band statunitense scelta da Tarantino per il trailer del film The Hateful Eight; il 25 giugno il palco sarà del musicista pop britannico Tom Walker, mentre il 4 luglio sarà la volta di Ara Malikian, violinista libanese di fama mondiale che spazia dalla musica classica al folk. Gli Alphaville riporteranno alla memoria le sonorità degli anni '80 l'8 agosto con i loro maggiori successi come Big in Japan e Forever Young. A chiudere il World Music Festival sarà il 22 agosto l'Ensemble Symphony Orchestra diretta dal maestro Giacomo Loprieno, che regalerà un viaggio nella musica di Ennio Morricone con il tributo The Legend of Morricone.

Il biglietto per ogni concerto comprende anche l'ingresso per la visita serale dei Giardini di Castel Trauttmansdorff e ed è acquistabile in prevendita su ticketone.it. In caso di maltempo gli organizzatori si riservano il diritto di spostare la location del concerto; il biglietto non sarà rimborsabile in nessun caso.

Suddivisi in quattro aree tematiche, i Giardini di Castel Trauttmansdorff presentano, su una superficie di 12 ettari, più di 80 paesaggi botanici con piante da tutto il mondo. La loro posizione panoramica è unica: a forma di anfiteatro naturale, si estendono su un dislivello di oltre 100 metri, aprendo a ogni passo affascinanti prospettive panoramiche sulle montagne circostanti e sulla città di Merano e integrandosi con perfetta armonia nel paesaggio naturale circostante. Grazie al clima mite del territorio, quello dei Giardini di Castel Trauttmansdorff è il luogo ideale per un giardino botanico, offrendo la possibilità di ospitare piante provenienti da tutto il mondo, alcune delle quali sono esemplari rari. Meravigliosi tripudi di fioritura cambiano l'aspetto dei Giardini settimana dopo settimana, rendendo le visite affascinanti in ogni stagione.

I Giardini sono un'esperienza per tutti i sensi e per tutte le età, luogo di riposo e svago sia per gli esperti del settore che per i profani. Nel cuore dei Giardini troneggia Castel Trauttmansdorff dove, un tempo l'amata Imperatrice Elisabetta, meglio conosciuta come Sissi, trascorreva la stagione invernale. Oggi questo stesso castello è sede del Touriseum, il Museo provinciale altoatesino del Turismo che racconta 200 anni di storia del turismo alpino. Grazie al mix unico di giardino botanico e attrazione turistica, al riuscito connubio tra natura, cultura e arte e al loro inconfondibile spirito d'innovazione, i Giardini di Castel Trauttmansdorff sono stati premiati più volte a livello nazionale, europeo ed internazionale.

Per ulteriori informazioni su World Music Festival
tel. 0473/270256
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Il sito dei Giardini di Castel Trauttmansdorff

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...