CORONAVIRUS | Viaggi verso la Cina, Astoi: assistenza ad agenzie di viaggio e clienti, consigli per chi parte

Stampa
http://www.turismoitalianews.it/images/stories/aeroporti/AeroportoBagagli01.JPG
turismo   italia   news   turismoitalianews   viaggi   Confindustria   Cina   astoi   assistenza   2020   consigli   agenzie di viaggio   Astoi Confindustria Viaggi   Coronavirus   clienti   emergenza sanitaria  

Per chi ha programmato un viaggio in Cina si pone il dilemma del cosa fare di fronte alla gravissima emergenza sanitaria del Coronavirus. Da Astoi Confindustria Viaggi, l'associazione che rappresenta il 90% del mercato del tour operating in Italia, arrivano indicazioni e consigli.

 

(TurismoItaliaNews) Parte dei tour operator appartenenti ad Astoi offrono nella propria programmazione turistica la Repubblica Popolare Cinese. Ogni tour operator Astoi che programma la destinazione si è da subito attivato per fornire assistenza alle agenzie di viaggio e ai clienti che hanno acquistato un pacchetto turistico per la Cina, colpita dall'emergenza sanitaria del Coronavirus.

Coronavirus, viaggi verso la Cina, Astoi: assistenza ad agenzie di viaggio e clienti, consigli per chi parte

Coronavirus, viaggi verso la Cina, Astoi: assistenza ad agenzie di viaggio e clienti, consigli per chi parte

“Astoi è in costante contatto con l'Unità di Crisi della Farnesina e i tour operator associati si attengono scrupolosamente agli Avvisi pubblicati sul sito Viaggiare Sicuri, in costante aggiornamento – spiega l'associazione di categoria - i tour operator Astoi, a seconda del tipo di viaggio e della data di partenza, stanno gestendo le richieste dei clienti offrendo soluzioni a loro tutela. Ai clienti che avevano già effettuato prenotazioni per viaggi imminenti verso le aree interessate vengono proposte destinazioni alternative e, qualora si tratti di partenze future a medio/lungo termine, i clienti vengono invitati ad attendere l'evolversi della situazione”.

Al contrario di chi ha acquistato un viaggio attraverso canali diversi dal turismo organizzato, i clienti dei tour operator, anche attraverso le agenzie di viaggio, stanno ricevendo tutta l'assistenza necessaria. Proprio in questi casi sono evidenti e tangibili le differenze circa il tipo di tutela offerta dai tour operator. Si sono verificate cancellazioni ed è avvenuto un comprensibile calo di preventivi e di richieste per partenze e viaggi in Cina. Trattandosi di un fenomeno in continua evoluzione, Astoi e i propri associati continuano a monitorare la situazione tramite gli organi ufficiali, i corrispondenti e i rappresentanti locali.

Coronavirus, viaggi verso la Cina, Astoi: assistenza ad agenzie di viaggio e clienti, consigli per chi parte

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...