EVENTI | A Firenze c'è Tourisma 2020, la tre giorni del Salone dell’Archeologia e del Turismo Culturale

images/stories/toscana/Firenze2.jpg

Sarà il magnifico Salone de’ Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze ad ospitare la serata inaugurale di “TourismA 2020” giovedì 20 febbraio, ore 20, con ingresso libero. Si aprirà così la “tre giorni” del Salone dell’Archeologia e del Turismo Culturale, la cui cornice sarà il centralissimo Palazzo dei Congressi. Apertura dal 21 al 23 febbraio.

 

(TurismoItaliaNews) TourismA è un momento di esposizione, divulgazione e confronto di tutte le iniziative legate alla comunicazione del mondo antico e alla valorizzazione delle sue testimonianze, rivolto a tutte le realtà culturali ed economiche attive nel settore archeologico-artistico-monumentale: istituzioni di ricerca pubbliche e private, parchi, musei, enti di promozione, operatori turistici, categorie professionali. Tra i numerosi protagonisti, il geologo e conduttore televisivo Mario Tozzi, nonché direttore del Parco dell’Appia Antica, che interverrà al convegno presieduto da Giuliano Volpe “Archeologia al futuro”, sabato mattina.

Sassoferrato, Sentinum

Roma, l'Appia Antica

La cerimonia di consegna del Premio Francovich 2020, riconoscimento della Sami per la migliore comunicazione museale del Medioevo, va quest’anno al Museo dell’Alto Medioevo di Ascoli Piceno e al Complesso archeologico di Sant’Eulalia a Cagliari. Il premio speciale per la divulgazione va invece al regista Edoardo Winspeare per le sue opere cinematografiche sulle tradizioni medievali del Salento. Il museo civico archeologico “Isidoro Falchi” di Vetulonia presenterà in anteprima, per volontà dell’amministrazione comunale castiglionese, la nuova mostra-evento in calendario a partire da sabato 6 giugno “Taras e Vatl. Dèi del mare, fondatori di città. Archeologia di Taranto a Vetulonia“. Un'esposizione capace di valicare ancora una volta i limiti regionali per indagare sui rapporti intercorsi in antico fra la colonia greca di Taranto e il mondo etrusco.

Porto Torres proporrà una brochure dedicata e un video di 90 secondi sulla Festha Manna per promuovere la città e le sue feste religiose: la processione di San Gavino, il vestito tradizionale di Porto Torres, le chiese di Balai Vicino e Lontano, le chiavi consegnate al sindaco di Sassari. Nelle brochure anche la basilica di San Gavino, la torre di Abbacurrente, l'area archeologica, Su Crocifisso Mannu, Museo del porto, la necropoli di via Libio 53, Atrio Metropoli e l'isola dell'Asinara. Nello spazio della fiera riservato alla Sardegna anche pannelli e depliant delle bellezze della città e dell'Asinara.

Taormina, il Teatro Greco

L'area archeologica di Tharros, Cabras (Sardegna)

Sono oltre trenta convegni e presentazioni con circa trecento relatori su temi che spaziano dalle grandi scoperte archeologiche alle proposte di valorizzazione di musei, monumenti e siti, dall’arte all’ambiente fino alle nuove tecnologie per comunicare i beni culturali. L’ingresso a tourismA è sempre libero e gratuito.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...