CORONAVIRUS | 100 bandiere italiane e ucraine in centro a Kiev: una testimonianza di solidarietà al nostro Paese

Stampa
images/stories/varie_2020/Kiev_Italia_Coronavirus.jpg
turismo   italia   news   turismoitalianews   ambasciata   Ucraina   solidarietà   Kiev   ambasciata d'Italia   17 marzo   Coronavirus   Covid-19   tricolore  

Anche da Kiev giunge una testimonianza di solidarietà all’Italia per la lotta al coronavirus. In occasione dell’anniversario dell’Unità d’Italia il 17 marzo, 100 bandiere d’Italia e d’Ucraina sono state collocate nel centro della capitale ucraina, lungo la via Khreshchatik.

 

(TurismoItaliaNews) “Unendo i nostri sforzi, conoscenze, esperienze e i migliori esperti, insieme potremo fermare questa malattia! Vi invito ancora una volta a rispettare rigorosamente le regole di igiene, evitare i luoghi affollati e, ove possibile, rimanere a casa fino al miglioramento della situazione epidemica. È il modo migliore per fermare la diffusione dell’infezione”, ha detto il Vice Capo Comune Mykola Povoroznyk. “L’emergenza ha assunto in Italia un livello di particolare serietà ma la risposta delle istituzioni, del sistema sanitario nazionale e degli italiani è stata straordinaria per coraggio, impegno, professionalità. Il nostro Paese sta emergendo come pioniere nella gestione della crisi che può essere trasformata in un’opportunità per il miglioramento della nostra società”, ha aggiunto l’Ambasciatore d’Italia in Ucraina, Davide La Cecilia.

 

Ucraina, bellezza low cost: la Valle dei narcisi in fiore nella Riserva dei Carpazi

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...