GENOVA | Salini Impregilo lancia un messaggio di speranza con il tricolore dell’Italia: acceso il “Ponte di luce”

Stampa
images/stories/varie_2020/Genova_Fascio_di_luce.jpg
turismo   italia   news   turismoitalianews   marzo   Genova   Liguria   2020   Fincantieri   Coronavirus   Covid-19   nuovo ponte   Salini Impregilo   vicinanza  

Il nuovo ponte di Genova si è acceso con i colori della bandiera italiana. Dopo che il 17 marzo scorso il Tricolore ha illuminato Palazzo Chigi a Roma, in occasione dell’anniversario dell’Unita d’Italia, a Genova un fascio luminoso con i colori dell’Italia, verde, bianco e rosso, ha unito i due estremi del nuovo ponte sul torrente Polcevera, simbolo di rinascita. Un’iniziativa lanciata da Salini Impregilo – il Gruppo che sta costruendo il nuovo ponte insieme a Fincantieri – per esprimere la vicinanza al Paese e alla città di Genova durante l’emergenza del Covid-19.

 

(TurismoItaliaNews) Un gesto simbolico per rendere omaggio ad autorità, medici, operatori sanitari, forze dell’ordine, commessi, camionisti, volontari e a tutti coloro che si stanno impegnando senza tregua per salvare vite umane e per rendere al paese servizi indispensabili. Un gesto con cui il Gruppo intende ringraziare anche tutti gli operai e tutte le persone che lavorano nei cantieri in Italia e nel mondo, con grande senso di responsabilità, anche in situazioni complesse come quella che stiamo vivendo in questo momento. E mentre il nuovo ponte di Genova, ormai vicino al suo completamento, si illuminava con i colori della bandiera italiana, nelle piazze storiche della città ha risuonato l’Inno di Mameli, per unire simbolicamente in un unico coro tutti i genovesi che hanno partecipato all’evento dalle proprie abitazioni con tutti gli italiani che hanno seguito l’evento in diretta streaming sul sito istituzionale del Gruppo www.salini-impregilo.com

Salini Impregilo lancia un messaggio di speranza con il tricolore dell’Italia: acceso il “Ponte di luce” di Genova

L’iniziativa del fascio di luce sarà replicata ogni sera a partire dalle ore 19.30, per continuare a trasmettere giorno dopo giorno a tutto il paese e a Genova un messaggio di speranza e di slancio verso un futuro da affrontare come un Paese unito, che nei momenti di crisi ed emergenza riesce sempre a trovare le risorse e l’orgoglio per ripartire con energia e coraggio.

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...