IRLANDA | Dublino apre le porte ai turisti dei Paesi a basso contagio Covid-19: l'Italia è nella green list

http://www.turismoitalianews.it/images/stories/irlanda/Dublino7.jpg

Il Governo irlandese ha annunciato una "Green List" di 15 Paesi che hanno un tasso di infezione simile o inferiore all'Irlanda; per gli arrivi che provengono da questi luoghi non vige più l’obbligo della quarantena di 14 giorni. I Paesi che al momento fanno parte della green list sono: Finlandia, Norvegia, Malta, Italia, Ungheria, Estonia, Lettonia, Lituania, Cipro, Slovacchia, Grecia, Groenlandia, Gibilterra, Monaco e San Marino. Ogni due settimane l'elenco sarà rivisto.

 

(TurismoItaliaNews) “Il Governo irlandese prosegue nell’adozione di misure molto attente per controllare la diffusione del Covid-19 e, in questo momento, i livelli rimangono bassi. La raccomandazione ufficiale delle Autorità sanitarie irlandesi rimane quella di effettuare solo i viaggi essenziali da e per l’Irlanda” spiega Niall Gibbons, chief executive Tourism Ireland.

L'Irlanda apre le porte ai turisti dei Paesi a basso contagio Covid-19: l'Italia è nella green list

Skellig Ring

Tutti i visitatori in arrivo nella Repubblica d'Irlanda dovranno compilare un modulo che fornisca, alle autorità sanitare, i dati relativi agli spostamenti sul territorio così da aiutare, eventualmente, le autorità sanitarie nella ricerca dei contatti. Dal momento che l'Italia è sulla Green List dell'Irlanda, i turisti non avranno più obbligo di sottoporsi al regime di quarantena tuttavia dovranno seguire tutte le regole di distanziamento sociale e le altre indicazioni sulla salute pubblica in atto a livello locale.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...