ALITALIA | A settembre e ottobre più voli verso destinazioni estere: riprendono i servizi sull'Argentina, nuove rotte da Linate

http://www.turismoitalianews.it/images/stories/compagnie/AlitaliaAeroporto4.JPG

Più voli verso destinazioni estere nei mesi di settembre e ottobre, quando il settore dei collegamenti internazionali di medio e di lungo raggio segnerà una crescita, rispetto ad agosto, del +7% a settembre e del +29% a ottobre. Lo annuncia Alitalia, che da settembre ripristina i voli da Roma a Buenos Aires e quelli con Tokyo, Tel Aviv e Algeri; riprendono i collegamenti domestici da Fiumicino a Verona. Da Milano, ripartono i voli Linate-Francoforte e Malpensa-New York. A ottobre la compagnia tornerà a volare da Linate verso Düsseldorf e Parigi Orly.

 

(TurismoItaliaNews) Il programma dei voli Alitalia di settembre prevede la ripresa del collegamento diretto Roma-Buenos Aires e l'attivazione dei servizi da Fiumicino per Giappone, Israele e Algeria che sono stati riprogrammati da metà agosto all'inizio di settembre a seguito dell'estensione delle restrizioni all'ingresso in questi Paesi. Alitalia ripristinerà, inoltre, il collegamento domestico da Fiumicino per Verona. Da Milano, a settembre Alitalia tornerà a collegare Linate con Francoforte e Malpensa con New York, altro servizio riprogrammato dalla metà di agosto all'inizio del mese successivo. Numerosi, a settembre, anche gli incrementi di frequenze sia su rotte nazionali che internazionali.

A settembre e ottobre più voli Alitalia verso destinazioni estere: riprendono i servizi sull'Argentina, nuove rotte da Linate

A settembre e ottobre più voli Alitalia verso destinazioni estere: riprendono i servizi sull'Argentina, nuove rotte da Linate

Nel mese di ottobre Alitalia riprenderà i voli da Milano Linate verso Düsseldorf e Parigi Orly, oltre ad aumentare ulteriormente il numero di frequenze su collegamenti internazionali e nazionali da Roma e da Milano. A ottobre Alitalia effettuerà complessivamente circa 1.630 servizi alla settimana su una rete di 45 destinazioni, di cui 19 domestiche, raggiungendo così un'attività pari al 46% di quanto era stato pianificato per questo mese prima dell'inizio della pandemia da Covid-19. In dettaglio, dall'inizio di settembre Alitalia attiverà servizi aerei dall'hub di Fiumicino per Buenos Aires (4 voli alla settimana che ad ottobre diventeranno 6), Tokyo Haneda, Algeri (6 voli alla settimana per ciascun aeroporto), Tel Aviv (4 voli settimanali) e, sulla rete domestica, la Compagnia tornerà a volare da Roma a Verona con 4 servizi al giorno, fra andate e ritorni.

La compagnia, inoltre, aumenterà dall'1 settembre il numero di servizi da Fiumicino per Ginevra, Bruxelles, Nizza, Tunisi (da 14 a 20 voli alla settimana per ciascun aeroporto), Zurigo (da 10 a 14 voli settimanali) e Il Cairo (da 6 a 10 voli settimanali). Altri incrementi di frequenze sono previsti a settembre sui collegamenti nazionali, come la Fiumicino-Linate, che passerà da 10 a 22 voli al giorno (14 nei fine settimana), e le rotte da Fiumicino verso Genova, Bari e Reggio Calabria, che raddoppieranno da 2 a 4 servizi giornalieri. Dall'1 ottobre Alitalia ha previsto un incremento del numero dei voli da Roma verso Tel Aviv (da 4 a 10 servizi settimanali), Amsterdam (da 14 a 24 voli settimanali), Tirana (da 14 a 20 servizi alla settimana), Ginevra (da 20 a 28 voli alla settimana). Altri aumenti di frequenze sono previsti nei collegamenti domestici da Fiumicino per Napoli e Firenze (raddoppio da 2 a 4 servizi al giorno). A ottobre Alitalia opererà complessivamente oltre 1.100 voli settimanali fra l'hub di Roma Fiumicino e 42 aeroporti nazionali e internazionali. Da Milano Linate, Alitalia riattiverà a settembre i voli internazionali verso Francoforte (14 servizi settimanali) e aumenterà le frequenze dei collegamenti per Londra Heathrow, Parigi Charles De Gaulle (da 2 a 4 voli al giorno su entrambi gli aeroporti) e per Bruxelles (da 12 a 24 servizi settimanali). Da Malpensa, a inizio settembre riprenderà il collegamento con New York (6 voli alla settimana).

A settembre e ottobre più voli Alitalia verso destinazioni estere: riprendono i servizi sull'Argentina, nuove rotte da Linate

Successivamente, con l'inizio di ottobre, la compagnia ha previsto di riprendere i collegamenti da Milano Linate verso Düsseldorf (24 voli alla settimana) e Parigi Orly (14 servizi settimanali). Inoltre, sempre da ottobre Alitalia aumenterà il numero dei voli da Linate verso Amsterdam e Francoforte (da 14 a 24 voli settimanali su entrambi gli aeroporti). Sulla rete domestica, nel mese di ottobre cresceranno i servizi dal city airport milanese verso Bari e Napoli (da 4 a 6 voli al giorno su entrambi gli scali). Alitalia opererà complessivamente a ottobre circa 670 voli settimanali fra i due aeroporti di Milano e 19 destinazioni domestiche e internazionali.
Tutte le modifiche agli operativi Alitalia di settembre e ottobre saranno processate nei sistemi di vendita e notificate ai passeggeri entro la prossima settimana. In ottemperanza alle attuali disposizioni di legge, tutti gli aeromobili Alitalia vengono sanificati ogni giorno con prodotti ad alto potere igienizzante e, grazie ai filtri Hepa e alla circolazione verticale, l'aria a bordo non solo è rinnovata ogni tre minuti, ma è pura al 99,7%, come in una sala sterile. Tutti i passeggeri sono poi tenuti a consegnare prima dell'imbarco una autocertificazione che attesti di non aver avuto contatti stretti con persone affette da patologia Covid-19. Inoltre i passeggeri devono munirsi di mascherine protettive da indossare obbligatoriamente sin dal loro arrivo in aeroporto e durante il volo, tenendo conto di portarne con sé un numero adeguato alla durata del volo, dato che è necessario sostituire la mascherina con una nuova ogni 4 ore di volo.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...