LAZIO | Nasce a Ostia la spiaggia libera Spqr, gratuita e a disposizione di cittadini e turisti: nuovo look per l’arenile storico

http://www.turismoitalianews.it/images/stories/varie_2020/Ostia_SpiaggiaLiberaSpqr.jpg

A due passi da Roma nasce la spiaggia libera Spqr, gratuita e a disposizione di cittadini e turisti. Nell’area di Ostia sono state posizionate nuove passerelle, restaurati gli ombrai storici, ripristinato l’impianto idrico e posizionate fontanelle e docce. Inoltre, sono stati realizzati percorsi pedonali, scivoli per rendere la spiaggia accessibile a tutti e sono stati installati i bagni. Ripristinate anche tutte le balaustre ed eseguiti lavori di muratura e verniciatura per il decoro della spiaggia. E ci sono anche gli "stabilimenti urbani" per chi resta in città...

 

(TurismoItaliaNews) La nuova spiaggia libera a Ostia nasce dopo i lavori di demolizione e riqualificazione dell’ex stabilimento “L’Arca” avviati dall’Amministrazione a marzo scorso. Altra novità assoluta per questo tratto di arenile riguarda "Estate Sicura 2020", un progetto in collaborazione con la Scuola Cani Salvataggio Centro-Meridionale che prevede sia l’attivazione di presidi di sicurezza e controllo della spiaggia con le unità cinofile da salvataggio Sics, sia manifestazioni pubbliche per sensibilizzare la popolazione su questi temi. L’area demaniale marittima in questione era stata data in concessione alla ex colonia marina e faceva parte dell’insieme delle strutture balneari sviluppatesi sull’arenile di Castel Fusano a partire dal secondo dopoguerra, quando, insieme alla ricostruzione degli stabilimenti balneari di Ostia Ponente e Levante andati distrutti dai bombardamenti durante la Seconda Guerra Mondiale, iniziò la realizzazione degli impianti balneari nella parte di litorale corrispondente al lido di Castel Fusano.

Fino al 27 settembre sono a disposizione di cittadini e turisti gli “stabilimenti urbani” a Roma

Non solo. Fino al 27 settembre sono a disposizione di cittadini e turisti gli “stabilimenti urbani”: le nuove aree relax dedicate al tempo libero ad ingresso gratuito per tutti, attrezzate in cinque parchi della città che si trovano nei municipi IV, VI, IX, XI e XII. L’iniziativa è ideata e promossa da Roma Capitale. Una novità assoluta dell’estate 2020, pensata per chi rimarrà in città durante l’estate. Ragazzi, bambini, adulti e anziani, potranno frequentare gratuitamente gli spazi allestiti: semplicemente rilassandosi o partecipando alle attività di intrattenimento in programma.

I cinque stabilimenti, sono aperti al pubblico nel parco di Aguzzano (IV municipio, ingresso da via Gina Mazza), parco delle Canapiglie (VI municipio, ingresso da via delle Canapiglie), parco della Biblioteca Laurentina (IX municipio, ingresso da via Guido da Verona), parco Pino Lecce (XI municipio ingresso da via di Generosa) e villa Doria Pamphilj (XII municipio, ingresso da via Leone XIII). Sono tutti facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici: il parco di Aguzzano con metro B fino a Rebibbia e poi con la linea 311; il parco delle Canapiglie con la metro C fino alla fermata Torre Maura; il parco della Biblioteca Laurentina con la metro B fino a Eur Palasport e poi con il bus 779; il parco Pino Lecce con la linea ferroviaria FL1 verso Fiumicino fino alla fermata Magliana; e l’area attrezzata di villa Pamphilj con la linea 916 fino alla fermata Gregorio VII/Pio XI.

Ogni area è attrezzata con sdraio, ombrelloni, sistemi di nebulizzazione per rinfrescare, punti di ristoro con vendita di alimenti e bevande, servizi igienici. Ma, oltre ai comfort per passare una piacevole giornata tra sole e relax, sono dotati di aree gioco e fitness, coperte da gazebo, dedicate al gioco di bambini e ragazzi e di attività motorie, affidate da Zètema ad enti e associazioni del territorio attraverso avvisi concorrenziali. Gli stabilimenti urbani sono aperti tutti i giorni dalle 9 alle 19 (ultimo ingresso alle ore 18) e per accedere non è necessaria alcuna prenotazione; basta verificare la disponibilità dei posti sul sito o recarsi direttamente all’ingresso dello stabilimento prescelto. L’ingresso è consentito fino ad esaurimento dei posti disponibili. La capienza varia da 70 posti disponibili nello stabilimento della Biblioteca Laurentina, ai 100 nei parchi di Aguzzano, Canapiglie e Pino Lecce, fino ai 160 posti nell’area attrezzata a villa Pamphilj, per un totale di 530 sdraio e 265 ombrelloni.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...